Come veniva immaginato il futuro dell’automobile nel 1989 da Volkswagen? Ecco Futura…

IRVW Futura, 1989. Una sigla sconosciuta ai più, ma che rappresenta il concept di Volkswagen presentato Salone di Francoforte del 1989 e che avrebbe dovuto rappresentare il futuro dell’automobile.

La VW ID.3 sembra un'evoluzione del 1989 IRVW Futura

Forma, colore e idea: ID.3 è chiaramente ispirata a Futura. Trent’anni dopo, ecco la nascita proprio della berlina elettrica del marchio Volkswagen: ID.3.

La VW ID.3 sembra un'evoluzione del 1989 IRVW Futura

Le differenze però sono evidenti. A partire dalla motorizzazione, che nel caso di ID.3 è 100% elettrica, mentre per Futura non sarebbe dovuta essere a zero emissioni.

La VW ID.3 sembra un'evoluzione del 1989 IRVW Futura

Dotata di due sole portiere, enormi, che si aprivano ad ali di gabbiano, la Futura aveva quattro ruote sterzanti che riducevano il raggio di sterzata a basse velocità ed incrementavano la stabilità quando si andava più veloce. 

La VW ID.3 sembra un'evoluzione del 1989 IRVW Futura

Avanzatissima dal punto di vista tecnologico, la Futura aveva un sistema di assistenza al parcheggio con tanto di sensori, il computer di bordo (una chicca per l’epoca) e il freno di stazionamento ad azionamento elettrico.

CLICCA QUI PER LEGGERE TUTTO SUGLI INCENTIVI 2021