FIAT ha comunicato l’apertura dell’ordinabilità del nuovo modello di punta: la 500 “la Prima” in versione cabrio

Con un prezzo di listino di 37.900€ è stata aperta l’ordinabilità di Nuova FIAT 500 “la Prima” in versione cabriolet. La nuova vita (elettrica e a zero emissioni) di FIAT inizia… scoperchiata e con la possibilità di viverla “all’aria aperta”.

Nasce quindi La Prima, la 500 elettrica che, nei progetti di FIAT, sarà l’apripista della conversione alle zero emissioni del Marchio italiano.

QUANTO COSTA LA NUOVA FIAT 500 LA PRIMA?

Come detto, il prezzo di listino è di 37.900€, ma l’ordinabilità della versione cabriolet 100% elettrica può godere di sconti dedicati. Infatti, l’Ecobonus di 6.000€ (qui per sapere come funziona) porta il prezzo a 31.900€. Con il finanziamento FIAT più, ecco la promo con rate da 199€ al mese.

L’AUTO PIÙ CONNESSA DI SEMPRE?

L’auto del futuro secondo Fiat non è soltanto una city car elettrica, ma la vettura più tecnologica e connessa di sempre. A tal proposito, ecco l’ultima novità: un vero e proprio ecosistema di App scaricabili sul proprio smartphone che aiutano a vivere la Nuova 500 a 360°.

Gli ingegneri di Fiat hanno voluto creare una suite di applicazioni connesse per rendere ancora più completa l’offerta di Nuova 500, per soddisfare le diverse esigenze dei clienti in tutte le situazioni: ricarica a casa, ricarica pubblica, soluzioni innovative per la vita a bordo della vettura e per la gestione remota della vettura.

FIAT APP

L’applicazione permette di avere da remoto il controllo della propria 500: si può verificare lo stato di ricarica, aprire e chiudere le porte, attivare le luci e il condizionatore. Si possono ricercare le colonnine di ricarica pubblica più vicine e gestire la manutenzione della vettura.

E, in caso di necessità o pericolo, l’app metterà subito in contatto il guidatore con un operatore per l’invio dei soccorsi. Attraverso la funzione “My Navigation”, poi, si può pianificare il percorso di viaggio
la sera prima e inviarlo alla 500 per trovarla pronta all’uso il mattino seguente.

Inoltre, dopo aver fatto il primo accesso a FIAT App, si verrà indirizzati sull’App store per scaricare anche altre app come My easyCharge e My easy Wallbox.

My easyCharge

L’app My easyCharge permette di gestire la ricarica pubblica in oltre 14 mila punti in Italia, grazie alla partnership che Fiat ha stretto con Digital Charging Solutions (DCS), la più grande rete di ricarica pubblica nell’Unione Europea. Con My easyCharge si può individuare immediatamente la ricarica più vicina, controllarne la disponibilità, avviare il processo di ricarica e pagare.

Acquistando la 500 “la Prima” cabrio o berlina i primi tre mesi di abbonamento a My easyCharge saranno inclusi nel prezzo.

My easyWallbox e My Connected Wallbox

My easyWallbox, e My Connected Wallbox, infine, sono le app sviluppate per gestire da remoto la ricarica a casa. Invece di collegarsi a una normale presa di corrente con la wallbox si può ricaricare la propria vettura in modo più veloce, sfruttando le fasce orarie in cui l’energia costa meno.

Per comodità, il team di e-Mobility di FCA ha collaborato con due dei principali fornitori di energia europei, ENGIE ed ENEL X, per due wallbox con marchio “500e” che offrono soluzioni comode ed efficaci per la ricarica a casa.

Per esempio, si può impostare il timer in modo che la vettura inizi a caricarsi a mezzanotte, quando le tariffe elettriche sono più convenienti e s’interrompa alle 05:00 quando termina il periodo non di punta. Inoltre, si può tenere traccia di quanta elettricità è stata usata per un efficiente e rapido controllo delle spese.

Ti possono interessare: