La FIAT Nuova 500 ha conquistato, nel primo trimestre dell’anno, 2.058 automobilisti, diventando così l’elettrica più venduta nel 2021

Ottima partenza per le vendite di FIAT nel mondo delle elettriche. Il Brand del Gruppo Stellantis ha infatti venduto 2.058 “500 elettriche” nel primo trimestre 2021, portando la storica automobile, ora full electric, al primo posto tra le auto a zero emissioni più acquistate dagli italiani.

IL COMUNICATO UFFICIALE STELLANTIS

“Nel mese di marzo 2021 sono state immatricolate in Italia 169.756 vetture, un numero di sei volte maggiore rispetto allo stesso mese del 2020 quando furono presi i primi provvedimenti di contrasto alla diffusione della pandemia. Complessivamente, il primo trimestre di quest’anno vede una crescita complessiva del 28,7% rispetto al primo trimestre del 2020, e le autovetture elettrificate rappresentano ormai più di un terzo del mercato: 36% nel mese e 33,5% nel trimestre. L’autovettura elettrica più venduta nei primi tre mesi dell’anno è la Fiat Nuova 500, con 2.058 immatricolazioni”. 

LE DICHIARAZIONI DI SANTO FICILI, COUNTRY MANAGER STELLANTIS ITALIA

“Stellantis vuole porsi come riferimento della nuova mobilità sostenibile: siamo pronti a offrire auto e veicoli commerciali accessibili, sicuri e sostenibili, con offerte differenziate e calibrate all’uso reale del cliente e delle sue esigenze. Il primato della Nuova 500 segna il primo passo della nostra leadership. Un passo effettivo e anche simbolico perché mosso dal modello che più di tutti è evoluto in continuità con un passato che già ha visto Fiat 500 come la vettura che ha motorizzato l’Italia. La Nuova 500 è nata tecnologica, digitale e sempre connessa: la vettura ideale per guidare il cambiamento, e il suo primato nel trimestre è per noi un motivo d’orgoglio che sancisce ulteriormente la bontà del progetto. La sua forza è la capacità di sfruttare al meglio tutte le sue caratteristiche per essere il player ideale della nuova mobilità, anche condivisa, e per facilitare sempre di più la vita dei nostri clienti con una grande attenzione anche all’ambiente. Ovviamente, insieme alla Nuova 500 evolve nel senso dell’elettrificazione tutta la nostra infrastruttura: la rete di vendita e quella assistenziale è formata per rispondere al meglio alle esigenze delle nuova mobilità”.

Leggi anche: