Categoria: Peugeot Pagina 1 di 3

Nuova Peugeot 2008 vince il premio Auto Europa 2021

Il SUV di Peugeot si aggiudica il premio dell’UIGA

Trionfo per la Nuova PEUGEOT 2008, che si è aggiudicata il premio “Auto Europa 2021” da UIGA, l’Unione Italiana dei Giornalisti dell’Automotive.

Leggi tutto

Auto Europa 2021: ecco chi si contenderà il premio

Tra pochi giorni verrà assegnato il premio Auto Europa 2021: ecco quali auto “rappresenteranno” il Gruppo Bossoni Automobili

Manca poco per scoprire quale automobile vincerà il premio dell’UIGA (Unione Italiana Giornalisti dell’Automotive), Auto Europa 2021.

Leggi tutto

Classifica auto ibride plug-in: la top 10 delle più vendute a Settembre

Ufficializzati i dati di vendita di Settembre anche per le auto ibride plug-in: podio composto interamente da vetture dei marchi del Gruppo Bossoni Automobili

Le nuove Jeep ibride plug-in (della gamma 4xe) hanno collezionato ottimi dati di vendita nel mese di Settembre 2020. Ben 555 le auto vendute, 304 Compass e 251 Renegade.

Leggi tutto

Peugeot compie 210 anni

Peugeot compie 210 anni: ecco la Storia del Brand, dalla fondazione a oggi

Duecentodieci anni. Dal 1810 al 2020, una storia a quattro ruote con un’unica famiglia al comando per Peugeot. Il 26 Settembre 1810 venne fondata la PEUGEOT Frères Aînés, la prima società del Gruppo, che aveva come funzione quella di fonderia e laminatoio.

Leggi tutto

Peugeot Nuovo SUV 5008: ufficiali listino e motorizzazioni

Ufficializzato il restyling del SUV 5008 di Peugeot: tutto quello che c’è da sapere su prezzo di listino e motorizzazione

Con il suo profilo sportivo e una dinamicità di guida sorprendente per un SUV 7 posti, Nuovo Peugeot 5008 si rinnova, incarnando i futuri codici stilistici del Marchio. Il Peugeot i-Cockpit digitale di serie e le nuove tecnologie offerte ti faranno sperimentare sensazioni inedite di guida degne di vetture gran turismo, per un confort di viaggio che va oltre le tue aspettative.

Leggi tutto

Peugeot Nuovo SUV 3008: ufficiali listino e motorizzazioni

Ufficiale l’uscita del Nuovo SUV 3008 di Peugeot, il cui lancio sul mercato è previsto per l’inizio del nuovo anno

Benzina, diesel e ibrida: non cambia l’animo green del Nuovo SUV 3008 di Peugeot. Modifiche negli esterni e negli interni, non nelle motorizzazioni.

Leggi tutto

PSA, 250 mila mascherine prodotte in meno di un mese

Splendido gesto del Gruppo PSA, che ha prodotto dal 3 agosto 250 mila mascherine a fronte di un investimento di 1 milione di euro

Dopo la decisione presa già lo scorso aprile, in pieno lockdown, ecco che sono stati resi noti i primi numeri da parte di PSA sulla produzione di mascherine chirurgiche di tipo 1.

Oltre alla donazione di 700.000 mascherine durante il lockdown, ecco che dal 3 agosto è iniziata la produzione di 250 mascherine nello stabilimento di Mulhouse. 12.000 mascherine all’ora, un team di 12 persone e una produzione annuale stimata fino a 70 milioni di mascherine.

Queste le parole di Yann Vincent, direttore industriale e della catena logistica di Groupe PSA: “Questo investimento è il risultato di numerose decisioni prese dal comitato di crisi con l’obiettivo di garantire la protezione dei nostri dipendenti, parallelamente al protocollo sanitario rafforzato e sottoposto a controllo che è stato attuato nel periodo del lockdown in tutti i settori di attività di Groupe PSA”.

Leggi anche:

Stellantis vs Volkswagen: confronto tra le piattaforme dei due gruppi

Come funzionano le piattaforme dei due gruppi? Ecco il confronto

Abbattimento dei costi senza dimenticare la qualità e la differenziazione di stili. Basta questo per descrivere i principi alla base del successo di Stellantis (neogruppo nato dalla fusione tra FCA e PSA) e Volkswagen.

VOLKSWAGEN – MQB

Il gruppo Volkswagen usa da sempre una piattaforma unificata per ognuno dei propri marchi, chiamata Modularer QuerBaukasten (o MQB). Un contenitore per creare auto diversissime tra loro, sistema che funziona vista la mole di vetture prodotte e vendute dal gruppo tedesco.

MLB EVO

Da MQB è nata la variante MLB Evo, che ha permesso di produrre auto del calibro di Tiguan, Golf, T-Roc e tutta la gamma Audi.

MBE

Modulare Elektrifizierungsbaukasten, la piattaforma per le auto elettriche per la terza era di Volkswagen. Qui, infatti, è iniziata la produzione della gamma ID.

STELLANTIS

Un gruppo neonato ma con del gran potenziale. Ecco Stellantis, dopo la fusione tra FCA e PSA. La condivisione di piattaforme per guardare al futuro e puntare l’uno sulle competenze e strutture dell’altro, sfruttando la stessa piattaforma ma utilizzando modus operandi completamente diversi. Il tutto per produrre vetture molto diverse per stile, dimensioni e tipologie condividendo in modo insospettabile una medesima piattaforma.

IL FUTURO

Alla base dell’integrazione tra i due gruppi ci sono le piattaforme modulari che permettono di produrre auto molto diverse per dimensioni, tipologia, sistemi di trazione, alimentazione. Una sorta di evoluzione dei vecchi pianali i quali, tuttavia, non offrivano sufficiente flessibilità ed erano alla base di auto molto, forse troppo, simili tra loro e mal digerite dal mercato.

CMP e EMP2

Common Modular Plattform è il nome della piattaforma di PSA da cui + nata, per esempio, la più recente Peugeot 208. La seconda piattaforma usata da PSA è Efficient Modular Platform 2, da cui sono nate le 508 e 3008, tra le tante.

eVMP

FCA potrà sfruttare la piattaforma eVMP di PSA (Electric Vehicle Modular Platform), dedicata interamente alla gamma elettrica.

E FCA?

La piattaforma attualmente utilizzata da FCA per creare Stelvio e Giulia, per esempio, è Giorgio, oltre a Small Wide, da cui sono nate le Renegade e Compass, 500X e Tipo.

Leggi anche:

Fusione FCA-PSA, nasce Stellantis

Cosa significa il nome scelto per il Brand che rappresenterà la fusione tra FCA e PSA

Dal latino all’unione tra Italia e Francia. “Essere illuminato dalle stelle”, questo il significato di Stellantis, il nome del Brand che sancisce la fusione tra FCA e PSA.

Due Marchi in uno, un nuovo corso, annunciato in una lettera ai dipendenti dal presidente del gruppo FCA e dall’AD Mike Manley. Il nome quindi trae ispirazione “da questo nuovo e ambizioso allineamento di marchi automobilistici leggendari e di forti culture aziendali che, unendosi, daranno vita a uno dei nuovi leader nella prossima era della mobilità, preservando sia il valore eccezionale dell’insieme sia i valori delle singole parti costituenti”.

“Stellantis unirà la dimensione di un gruppo veramente globale con una straordinaria ampiezza e profondità di talenti, know-how e risorse in grado di fornire le soluzioni di mobilità sostenibile dei prossimi decenni. Le origini latine del nome rendono omaggio alla lunga e importante storia delle due società fondatrici mentre il riferimento all’astronomia richiama lo spirito di ottimismo, energia e rinnovamento alla base di questa unione che cambierà il settore automotive”.

Fca-Psa: perche il nome del nuovo brand sarà "Stellantis"

© MUSTAFA CIFTCI / ANADOLU AGENCY – Fca-Psa

“Stellantis sarà un’azienda unica con le risorse e le caratteristiche necessarie per giocare un ruolo di primo piano in un nuovo e stimolante futuro per il nostro settore”.

“Il nome Stellantis verrà usato esclusivamente a livello di Gruppo, per definire il Corporate Brand e la Corporate Identity. Stiamo lavorando anche a un nuovo logo che sarà presentato entro un paio di mesi. Ovviamente, i nomi e i loghi dei singoli marchi costitutivi del Gruppo Stellantis rimarranno invariati”.

Leggi anche:

Peugeot 2008, tutto sull’Advanced Grip Control

Una nuova funzione per il SUV Peugeot 2008

Peugeot introduce sul SUV 2008 una nuova funzione dedicata ai veicoli non 4×4. Ecco l’Advanced Grip Control, un sistema che aumenta trazione di veicoli non 4×4 su fondi scivolosi.

Presentato nel 2009 con la prima generazione di 3008, il controllo del grip avanzato migliora l’aderenza del veicolo su terreni impervi e scivolosi quali neve, fango e sabbia.

Su Peugeot 2008, l’Advanced Grip Control sfrutta la tecnologia per il controllo della trazione. L’utilizzo porta a situazioni di parzializzazione dello slittamento di una singola ruota in funzione di un coefficiente di trazione che viene rilevato dai sensori di rotazione.

SCOPRI LA PROMO GRUPPO BOSSONI PER PEUGEOT 2008

L’Advanced Grip Control permette di migliorare la trazione del veicolo anche se dotato solamente di trazione anteriore, contenendo peso e costi di acquisto, con un miglioramento di prestazioni, consumi ed emissioni.

Sulla Peugeot 2008 è anche possibile controllare elettronicamente la velocità in discesa in caso di forti pendenze grazie a HADC (Hill Assist Descent Control) attivabile sotto i 30 km/h e con pendenza superiore al 5%.

Su 2008, infine, l’Advanced Grip Control viene proposto come optional per gli allestimenti Allure e GT Line.

Qui puoi trovare consigli utili sullo stop prolungato della propria auto e non solo:

Pagina 1 di 3

©2016 Gruppo Bossoni. All Rights Reserved. - Reg.Imp. Bs n.01678370170 - Privacy Policy • powered by kreativemind