Audi presenta tutta la sua gamma per la ricarica delle auto elettriche o ibride plug-in, tra accordi con Enel e proposte innovative

Caricare la propria auto elettrica o l’ibrido plug-in comodamente da casa, grazie all’ampia gamma di sistemi di ricarica proposti da Audi. Un concetto globale di ricarica studiato per essere sempre più potente ed intelligente.

HOME CHECK

Con l’Home Check, che si può richiedere presso le Concessionarie Bossoni Automobili Audi, un tecnico partner effettua un check professionale dell’impianto elettrico dell’abitazione per valutarne la capacità di ricaricare un’auto elettrica o ibrida plug-in. L’elettricista darà consigli su eventuali opzioni di ricarica disponibili e suggerirà la migliore soluzione possibile, in termini di tempi e costi. L’elettricista potrà anche pianificare l’integrazione del sistema con un eventuale impianto fotovoltaico, se presente, fornendo soluzioni personalizzate qualora servano modifiche all’impianto originario.

ENEL X

Enel X è al fianco di Audi per rendere ancora pìù semplice e accessibile la ricarica di Audi e-tron. Grazie all’Home Check gratuito e alla consulenza di un team dedicato, si potrà essere guidati passo dopo passo nell’aggiornamento dell’impianto domestico, in base alle esigenze di ricarica. Oltre alla predisposizione dell’abitazione per l’utilizzo del sistema di ricarica di serie, si potrà godere dei vantaggi che Enel X ha riservato, scegliendo la JuiceBox perfetta per voi. Grazie al cavo integrato e al LED di segnalazione, la soluzione per la ricarica domestica garantisce la massima sicurezza, evitando spiacevoli blackout, e il pieno controllo in tempo reale dell’intero processo, attraverso il proprio smartphone.

CHARGING SYSTEM COMPACT

Ricaricare l’auto dalla presa di corrente di casa o alla presa industriale? Il sistema di ricarica e-tron permette la massima flessibilità, sia che ci si trovi nell’abitazione abituale o altrove. Il sistema ha una potenza di carica fino a 11 kW ed è costituito da un’unità di controllo che include un cavo di collegamento al veicolo, e da due diversi cavi di alimentazione (uno per le prese domestiche da 230 Volt e uno per le prese trifase da 400 Volt)¹.

Tramite il pannello di controllo, l’utente può passare manualmente dal 100% al 50% della potenza di carica, operazione molto utile qualora in casa vi siano altri apparecchi elettrici già in uso. Lo stato del sistema e del processo di carica vengono mostrati in forma semplice dai LED nell’unità di controllo.

Ricaricare l’auto quando l’elettricità è più economica conviene sempre: la regolazione automatica della capacità di ricarica sulla base dell’utilizzo contemporaneo di altri elettrodomestici in casa, così come la rendicontazione dell’energia caricata, sono alcuni dei vantaggi del sistema opzionale di Audi charging system connect².

Il sistema collega il veicolo con un Home Energy Management System (HEMS) compatibile³, rendendo l’auto elettrica parte integrante di una casa intelligente. L’Audi charging system connect² supporta una capacità di carica fino a 22 kW¹ e comprende un’unità di controllo, un cavo di collegamento al veicolo e due cavi di collegamento alla rete (uno per le prese domestiche da 230 Volt e uno per le prese trifase da 400 Volt). L’unità di controllo è dotata di un display touch da 5 pollici. Nella dotazione è sempre inclusa una clip per il supporto a muro.

1 La velocità massima di ricarica dipende dalla disponibilità di potenza alla presa.
2 Disponibile nella seconda metà 2020.
3 Dispositivi di terze parti, compatibilità non garantita.