Il Volkswagen Bulli emana da decenni un fascino intramontabile che varca i confini di età, nazioni e condizioni socio-economiche, nel corso della sua storia e in tutte le sue varianti negli anni il Volkswagen Bus T1 è rimasto un simbolo cult di originalità, evoluzione e indipendenza. Per questo motivo a Wolfsburg si è deciso di celebrare il 70° compleanno del Bulli con una serie speciale del Trasporter e dargli un'erede elettrico derivato dall'I.D. Buzz Concept.

L’iconico pulmino Volkswagen, nacque sotto forma di schizzo su un taccuino circa sette decenni fa a Wolfsburg. Uno schizzo che segnò la storia con la nascita di un modello venduto in milioni di esemplari in tutto il mondo. Come tributo a questa idea, Volkswagen Veicoli Commerciali ha presentato durante il Salone Internazionale dell’Automobile di Ginevra lo speciale “Bulli 70 anni”.

Questa nuova versione speciale, basata sul Multivan Comfortline riprende un mix di elementi caratteristici del Trasporter Highline e del California. Il Bulli 70 anni è caratterizzato da uno speciale pianale Dark Wood effetto legno, dalla plancia con fascia Black Glossy, dal pacchetto cromo affiancato da inserti in acciaio inox, da una vetratura privacy per il vano passeggeri e da speciali decalcomanie nere opaco in corrispondenza dei montanti centrali.  

Tanti tratti distintivi, come l’adesivo commemorativo dell’anniversario che padroneggia sul lunotto e le pedane sottoposta con il logo “Bulli”, tutto è stato studiato per sottolineare il profondo legame con lo storico pulmino, veicolo di culto.

Volkswagen Bulli 2.0 il ritorno di un mito! Arriverà nel 2020 e sarà 100% elettrico!

L’annuncio è arrivato dai vertici del Gruppo Volkswagen in occasione del Concorso d’Eleganza di Pebble Beach, in California. Location azzeccatissima per una notizia del genere. Pebble beach dista solo 40 miglia da Big Sur, 45 da Santa Cruz e 120 da San Francisco, luoghi della Beat generation. 

Figli dei fiori gioite, nel 2020 tornerà il mitico Bulli e deriverà dalla Concept I.D. Buzz.

Due configurazioni di utilizzo a zero emissioni, ma è ancora presto per i dettagli. Le parole dell’amministratore delegato di Volkswagen Herbert Diess, in effetti, sono state pronunciate in un luogo vicino alla Silycon Valley, stato che da sempre ha fatto da apripista in tema di rispetto ambientale e di stile di vita. Un luogo altamente evocativo per un veicolo dalle chiare aspirazioni!

Volkswagen si propone all’avanguardia nella mobilità elettrica con una generazione di veicoli, circa 30 modelli, che vedranno la luce tra il 2019 e il 2025.

>Clicca Qui per leggere tutti gli articoli del Magazine sui futuri veicoli elettrici di Volkswagen!

Continuate a seguirci, tante novità aspettano solo voi, ci trovate sui social: Facebook, Twitter, Instagram, Google+ www.gruppobossoni.it e Magazine aziendale