Alfa Romeo affida Stelvio Quadrifoglio, la variante più sportiva del suo primo SUV, ai conduttori di Top Gear, il Magazine della BBC per un test sulle strade e sulle dune degli Emirati Arabi del Nord 

Il Biscione l’ha fatta grossa, ha affidato uno Stelvio Quadrifoglio da 510 Cv a Top Gear per testarne la qualità. Uno sfizio per la casa, che di certo non aveva bisogno di altri test, tester o di farsi notare, dopo il grande Record stabilito dal pilota Fabio Conca al Nurburgring-Nordschleife. 

 Leggi l’articolo del record al Ring cliccando QUI!

Il risultato è stato ottimo, Top Gear ha promosso a pieni voti il Nuovo SUV Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio, definendolo addirittura un “baby Ferrari super SUV”. Gran parte del merito va al suo poderoso 2.9 biturbo V6 da 510 Cv affinato dai tecnici di Maranello, ma anche all’impostazione sportiva, alla distribuzione ottimale dei pesi, all’albero di trasmissione in fibra di carbonio e ai freni carboceramici Brembo altamente performanti. 

Quelli di Top Gear hanno definito Stelvio Quadrifoglio un SUV oscenamente veloce che “va ancora più scandalosamente forte della Giulia Quadrifoglio”, di cui ha sapientemente mantenuto l’agilità e l’abilità tra i cordoli con il risultato di essere davvero gratificante e appagante da guidare. 

Alfa Romeo dopo la Giulia Quadrifoglio ha fatto centro anche con Stelvio Quadrifoglio! Entrambi i modelli sono ordinabili presso le Concessionarie Gruppo Bossoni di Brescia, Mantova e Cremona!

Il Nuovo SUV del Biscione rappresenta il completamento della gamma di segmento D della Casa di Arese e il primo passo del programma di rilancio del marchio, iniziato con la Alfa Romeo Giulia. Ricordiamo infine che questa versione è tra le sette finaliste di “Car of The Year 2018”, non ci resta che attendere per conoscere il risultato di questa sfida e scoprire i futuri nuovi modelli, perché ogni Alfa Romeo è unica e irraggiungibile.