Tag: Rottamazione

Ecobonus 2019: quando è iniziato e quali auto hanno diritto agli incentivi

Ecobonus 2019: quando è entrato in vigore e quali auto hanno diritto agli incentivi

Il Governo ha varato il piano incentivi, che permette ai cittadini italiani di acquistare auto più ecologiche, nella speranza di diminuire il livello di anidride carbonica nell’atmosfera.

All’interno del Maxiemendamento, della Legge di Bilancio 2019, è stato inserito il decreto che darà una scossa alla diffusione delle auto elettriche e ibride nel nostro Paese! 

Sono arrivati i tanto attesi incentivi alla rottamazione! Finalmente, dall’1 marzo 2019 al 31 dicembre 2021 è in vigore l’Ecobonus, lo sconto applicato direttamente (anche dalle Concessionarie Gruppo Bossoni Automobili) con una riduzione del prezzo d’acquisto che potrà cumularsi con altre promozioni attive dalla Casa automobilistica, destinato a chi acquista automobili poco inquinanti con prezzo non superiore a 50 mila euro iva esclusa. 

Quindi, se state valutando l’opzione di cambiare auto nei prossimi mesi e volete maggiori informazioni sui modelli poco inquinanti che si possono acquistare con l’Ecobonus, sappiate che in tutte le Concessionarie Gruppo Bossoni potete scoprire quali vetture sono interessate dall’Ecobonus.

Ma ora, vediamo nel dettaglio cosa si intende per “poco inquinanti” e cosa cambia se si è in possesso di un’auto da rottamare.

Le vetture che il Governo reputa Green e quindi degne di Ecobonus non devono avere emissioni di CO2 al di sopra dei 70 g/km. Se in aggiunta si ha una macchina da rottamare classificata Euro 1,2,3 e 4, come potete vedere nelle tabelle qui sotto, il contributo sarà molto più alto.

Senza rottamazione:

0 -20 g/km > 4.000 euro

21-70 g/km > 1.500 euro

Con rottamazione di un veicolo Euro 1,2,3 e 4:

0 -20 g/km > 6.000 euro

21-70 g/km > 2.500 euro

Fate  molta attenzione alle regole, perché per avere diritto all’ulteriore incentivo sulla rottamazione, il veicolo che darete in permuta dovrà essere intestato da chi sta effettuando l’acquisto o a un suo familiare/convivente da almeno un anno. 

Gruppo Bossoni Automobili vi aspetta nelle sue Sedi sparse capillarmente sulle province di Brescia, Mantova, Cremona e Piacenza con vari modelli ecologici e poco inquinanti come per esempio: Kia Niro Phev, Volkswagen e-Golf, Peugeot Partner Tepee 5 porte, Kia Soul EV, Volkswagen e-Up, Peugeot ION, Optima Phev e Optima Sportwagon Phev.

Arrivano gli incentivi per la rottamazione delle auto diesel e benzina Euro3

Lo ipotizza il Ministro dell’Ambiente Sergio Costa durante un’intervista concessa al mensile l’Automobile, dell’ACI. 

Cari automobilisti, dopo mesi di attesa ecco che il Governo apre la porta agli incentivi per la rottamazione dei veicoli più inquinanti, ovvero quelli classificati Euro 0, 1, 2 e 3. La proposta è stata ventilata dall’attuale Ministro dell’Ambiente e della Tutela del territorio e del Mare Sergio Costa che ha già attivato un dialogo con il collega, nonché Ministro dei Trasporti, Danilo Toninelli per arrivare in tempi brevi a una soluzione condivisa sull’incentivazione per la sostituzione delle vetture più vecchie e inquinanti. “Ritengo che ci sia un buon accordo per trovare una soluzione condivisa da entrambi” ha dichiarato Costa.

Gli incentivi alla rottamazione sono sicuramente un’ottima misura per aiutare e convincere gli automobilisti italiani ad acquistare un modello più recente, meno inquinante e sopratutto più sicuro. Un bonus che si tradurrà in uno sconto sul prezzo di listino dell’auto nuova, che – ipotizziamo – potrà essere a benzina, diesel, ibrida ed elettrica, purché omologata secondo la più recente normativa WLTP.  

Durante l’intervista, il Ministro, ha inoltre speso due parole a favore della mobilità elettrica a emissioni zero, affermando che: “Le auto elettriche rappresentano uno dei migliori sostituti alle auto maggiormente inquinanti. il mio ministero è promotore di accordi con gli altri ministeri coinvolti per la ricarica di una soluzione ottimale. Inoltre, l’auto elettrica fa parte del nuovo sistema di concepire la tutela ambientale e della salute e questo è un tema su cui prometto il mio massimo impegno affinché il Governo si faccia promotore della sua diffusione”.

Non ci resta che attendere gli sviluppi di questo dialogo, sperando per il bene nostro e dell’ambiente, in una risposta positiva che porti alla sostituzione dei circa 7,6 milioni di veicoli più anziani, che hanno almeno 19 anni di vita ( la normativa euro3 è uscita nel 1999). Continuate a seguirci per maggiori informazioni. 

©2016 Gruppo Bossoni. All Rights Reserved. - Reg.Imp. Bs n.01678370170 - Privacy Policy • powered by kreativemind