Oggi parliamo di questa sindrome che nessuno pensa di avere ma che secondo i dati è in costante crescita.

Perché le Concessionarie GRUPPO BOSSONI AUTOMOBILI parlano di questo? Qual’è il filo conduttore?
Se l’uomo è legato allo smartphone, l’auto lo è ancora di più!

Gli esperti la definiscono handphone ossia la sindrome da cellulare sempre in mano, basta camminare per strada per accorgersi che almeno la metà delle persone che incontriamo hanno gli occhi fissi sul display del telefonino. I recenti fatti di cronaca parlano di persone investite dai treni perché intenti ad ascoltare musica dai propri cellulari, di incidenti stradali causati per la distrazione di chi guida o di chi attraversa la strada perché intenti a catturare un Pokemon.

Le case costruttrici dal canto loro stanno cercando in tutti i modi di limitare l’uso scorretto del cellulare in auto implementando i sistemi di bordo con tutta la tecnologia disponibile, Bluetooth per rispondere alle chiamate in vivavoce, Car Play per riprodurre il display del telefonino sullo schermo del navigatore satellitare, Siri per farsi leggere e dettare i messaggi sia SMS che MAIL, tutto senza togliere le mani dal volante. Tutti i Brend del GRUPPO BOSSONI  AUTOMOBILI dispongono di queste tecnologie di serie o come optional.

Questa connessione può ridurre la distrazione al volante e aiutare a mantenere alta l’attenzione sulla strada, molte le utilità ma alla fine sta a noi sfruttarle nel modo corretto, usando il buon senso.

Purtroppo i dati parlano di 7 italiani su 10 che non possono vivere senza cellulare! La maggior parte degli incidenti stradali è causata dalla distrazione il più delle volte legata all’uso del telefono, le campagne di sensibilizzazione sono innumerevoli, le case dal canto loro ci hanno fornito gli strumenti..non ci sono più scuse, quando si guida si guarda la strada e si tengono due mani sul volante punto!

GRUPPO BOSSONI AUTOMOBILI sostiene la sicurezza in auto!

Se siete degli smanettoni del cellulare ricordate: il cambiamento parte da noi!

Ecco qualche consiglio che può sembrale banale ma pensandoci bene nella vita le cose che contano sono ben altre.. guardatevi attorno parlate con le persone, sorridete, osservate la natura che ci circonda e godetevi la vita.

Primo consiglio: Fate ginnastica, andare in bicicletta o fare una passeggiata aiuta a ridurre lo stress e fa bene al corpo.
Sfruttate tutti i cinque sensi, resistete all’impulso di osservare lo smartphone e lasciatevi trasportare dai colori, dai suoni e dagli odori riscoprendo le emozioni.
Createvi degli spazi in cui spegnere il cellulare per dedicarsi completamente alla famiglia, l’ambiente, le persone o il cibo. Una buona cosa e un’ottimo insegnamento per i vostri figli è tenere il cellulare spento mentre si è a tavola.
Le relazioni face-to-face struttano il rapporto sociale e consentono di conoscere realmente le persone.
Evitate di affidarvi alla sveglia dello smartphone ma tornate alla cara vecchia sveglia, tornate al classico orologio da polso e non al display, tutti piccoli accorgimenti ma che non legheranno la vostra vita al cellulare.

Riscopriamo insieme le relazioni umane, questo il consiglio del GRUPPO BOSSONI AUTOMOBILI ed è il passo più importante.  Lo smartphone è solo uno strumento di comunicazione e come tale non sostituisce la ricchezza di una conversazione faccia a faccia.

Continuate a seguirci sui nostri canali social: Facebook, Twitter, Instagram, www.gruppobossoni.it, Blog/Forum GruppoBossoniAutomobili.