La causa principale della distrazione mentre si è al volante è sicuramente imputabile al nostro tanto amato smartphone. Utilizzare il telefonino alla guida, infatti, è una pratica estremamente diffusa ma che purtroppo non sempre viene fatta in modo sicuro. 

Una conferma la troviamo nei dati crescenti dei sinistri – spesso anche mortali – derivati dall’uso improprio del telefonino, che hanno portato i device e le app di tutto il mondo a mettersi una mano sulla coscienza e introdurre il loro personale Car View.

LEGGI ANCHE: Las Vegas, il futuro dell’automobile passa dal CES 2019

Tra telefonate, messaggi, notifiche, app di musica streaming e social network, sono tante le possibili distrazioni che un dispositivo portatile più generare. Per questo motivo gli smartphone hanno deciso di evolversi acquistando nuove funzionalità, pensate appositamente per aumentare la sicurezza in auto mentre si è alla guida.

Un esempio lo troviamo in Spotify – l’applicazione che ci permette di ascoltare la musica – che per ridurre al minimo la distrazione propone una grafica estremamente semplificata e una migliore interazione mentre si è al volante. 

Apple invece con IOS 12 ha introdotto una serie di funzionalità volte a garantire una maggiore sicurezza alla guida. Tra queste si distingue la nuova opzione legata al “Non disturbare alla guida” che capisce quando si è alla guida e blocca le notifiche – salvo le urgenze – fino all’arrivo a destinazione.    

LEGGI ANCHE: guida con cellulare, presto sarà multa certa

Le nuove modalità si attivano automaticamente quando i vostri dispositivi si collegano al veicolo tramite Bluetooth – presupponendo che ci sia messi al volante – impostando da sole la visuale semplificata in alcuni casi e lo schermo scuro in altri.

Le Concessionarie Gruppo Bossoni Automobili ci tengono a sottolineare che i più recenti sistemi di infotainment istallati sulle proprie automobili dispongono della piena compatibilità con i sistemi Apple CarPlay e Android Auto attraverso i quali è possibile visualizzare e gestire le principali funzionalità dei dispositivi mobili direttamente sul display del sistema multimediale.