Da oggi rinnovare la patente di guida sarà molto più semplice e veloce grazie al certificato medico online

Il Consiglio dei Ministri ha approvato il regolamento che va a semplificare le procedure per il rilascio dei certificati medici che attestano l’idoneità psicofisica degli automobilisti in ottica rinnovo della patente.

Una volta pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale la nuova normativa permetterà di evitare e semplificare tutte le procedure che richiedevano la presenza fisica per il rilascio dei documenti sanitari necessari non solo al rinnovo, ma anche al rilascio, alla conversione e alla riclassificazione della patente di guida.

LEGGI ANCHE: patente di guida 2019, scadenza, rinnovo, documenti e costi

Il 2019 quindi è un anno di continui cambiamenti per la patente in Italia! Notizia delle ultime ore è la conferma della dematerializzazione del certificato sanitario cartaceo, sostituito dal nuovo certificato medico telematico che ogni cittadino dovrà trasmettere in elettronico alla Motorizzazione di zona.

Questo è un altro tassello dell’azione di digitalizzazione delle procedure amministrative del Ministero dei Trasporti, che permetterà a tutti i cittadini italiani di poter espletare tutta la burocrazia comodamente da casa con un semplice clic sulla tastiera del proprio pc e alla pubblica amministrazione di inviare la licenza di guida in tempi molto più brevi.

Non si tratta di un passaggio di poco conto, anche perché dietro c’è la volontà del Governo di offrire una migliore tutela della privacy dei conducenti sottoposti alla visita medica obbligatoria per ottenere il certificato di idoneità.