La Polizia di Stato sceglie FCA per rinnovare il proprio parco auto: Jeep Renegade, Alfa Romeo Giulietta e Giulia Veloce indosseranno la divisa! Sono oltre sessant'anni che la Polizia utilizza auto e motori Alfa Romeo, d’altronde sono le più sportive, affidabili e tecnologiche sul mercato e hanno tutte carte in regola per incutere timore e rispetto sulle strade italiane. Alfa Romeo Giulia Veloce, impossibile seminarla!

Lunedì 12 Dicembre, nel piazzale della Scuola Superiore di Polizia di Roma, la cerimonia di consegna!

Presentate da Alfredo Altavilla, Chief Operating Officer per la Regione Emea di FCA, e dal Capo della polizia Franco Gabrielli che hanno rinnovato così lo storico sodalizio “Made in Italy” che perdura da oltre mezzo secolo.

Ecco una sintesi delle loro parole: -Le nostre auto presteranno con orgoglio servizio presso la polizia, fieri del nostro essere italiani, non solo abbiamo mantenuto la nostra presenza in Italia, ma abbiamo investito sull’Italia-, ha detto Altavilla, ricordando che anche la Jeep Renegade è interamente prodotta nel nostro paese. Ha inoltre ricordato gli investimenti in tecnologie fatti da FCA negli stabilimenti di Cassino e Melfi, da dove escono Giulietta e Renegade, vetture simbolo di un rinnovamento che passa attraverso l’assunzione di circa 6.000 persone nei prossimi due anni.
Con la nostra professionalità siamo al servizio dei cittadini, lo facciamo con macchine belle opera dell’ingegno italiano, impreziosite dalla nostra livrea, queste vetture consentiranno di svolgere con maggiore efficacia il controllo del territorio- ha aggiunto Gabrielli.

Un ottimo rapporto tra FCA e Polizia di Stato!

Entro la fine del 2016, ai Reparti Protezione Crimine e ai Commissariati di Polizia, verranno consegnate tutte le nuove vetture, occhi aperti stiamo parlando di pochi giorni. Nel corso del 2016 il gruppo FCA ha già fornito alla Polizia di Stato oltre 1.500 vetture, FIAT Tipo 5 porte per le Prefetture e le Questure, FIAT Panda 4×4 e FIAT Punto per i commissariati, FIAT Scudo e Doblò per le unità cinofile e FIAT Ducato per il trasporto di persone e merci.

Nella nuova flotta i marchi Jeep e Alfa Romeo!

Vediamo nel dettaglio queste nuove auto: La Giulietta a distanza di 37 anni torna a vestirsi con la livrea bianca e azzurra, si tratta dell’Alfa Romeo Giulietta 1.6 JTDm-2 equipaggiata con il quattro cilindri 1.6 Diesel da 120 CV abbinato al cambio manuale a sei rapporti e al sistema Alfa DNA. Ne arriveranno 100 esemplari.

Al suo fianco la Jeep Renegade 2.0 Multijet 4WD Active Drive Sport, in questa versione il suv ha un motore che sviluppa 120 CV, cambio manuale a sei rapporti e trazione integrale permanente. Saranno ben 79 le Renegade che verranno distribuite ai 20 Reparti prevenzione crimine in tutta Italia.

Per ultima l’Alfa Romeo Giulia Veloce, due vetture sono state concesse in comodato d’uso alla Polizia di Stato da parte di FCA!

A conclusione della cerimonia il passaggio del testimone di “Pantera”. Il ruolo è ricaduto su due esemplari di Alfa Romeo Giulia Veloce, chi meglio di loro può rispecchiare l’immagine del possente felino! D’altronde sono nate per correre e l’agilità è una delle loro migliori doti! Equipaggiate con il nuovissimo 2.0 turbo MultiAir a benzina da 280 CV e la trazione integrale permanente Q4, abbinato al cambio automatico ZF a otto marce, il propulsore può spingere la vettura fino a 240 km/h. Attenzione alle infrazioni dunque. Giulia Veloce con sirena e lampeggianti blu incute ancora più paura!

Chiudiamo quest’articolo con un’affermazione: In fondo va detto.. Alle Alfa Romeo il fascino della divisa dona parecchio! Soprattutto se sulle fiancate c’è ben impresso il logo del rapace!

Continuate a seguirci sui nostri canali social per le novità di prodotto e le offerte che Gruppo Bossoni Automobili riserva ai propri clienti. Ci trovate su Facebook, Twitter, Instagram, www.gruppobossoni.it e Magazine Gruppo Bossoni Automobili.