Pagina 2 di 66

Amazon e Volkswagen consegnano un Maggiolino in una scatola

Incredibile impresa del colosso dell’e-commerce Amazon che, per la prima volta nella sua storia, consegna un Volkswagen Maggiolino inserendolo all’interno delle sue famose scatole

Si tratta di una delle 60 Volkswagen Beetle Final Edition disponibili sul mercato messicano, prenotatili esclusivamente attraverso il negozio on line. In questa operazione Amazon agisce da intermediario mettendo in contato il proprio cliente con il concessionario prescelto in modo da finalizzare il processo di acquisizione e programmare la consegna del veicolo che, come potete vedere dal video, arriva ben impacchettato e tramite un corriere.

Si tratta di una delle 60 Volkswagen Beetle Final Edition disponibili sul mercato messicano, prenotatili esclusivamente attraverso il negozio on line. In questa operazione Amazon agisce da intermediario mettendo in contato il proprio cliente con il concessionario prescelto in modo da finalizzare il processo di acquisizione e programmare la consegna del veicolo che, come potete vedere dal video, arriva ben impacchettato e tramite un corriere. 

Il primo esemplare di queste stupende Volkswagen Beetle Final Edition è stato acquistato dal signor Jacopo Jasso, che ha quindi avuto il piacere di ricevere l’automobile sulla sua porta di casa all’interno dei conosciutissimi scatoloni di cartone della piattaforma on line.

“E’ stato molto semplice. La realtà è che se sei iscritto ad Amazon tutto risulta molto facile. mi ci sono voluti solamente tre minuti per comprarla”, racconta emozionato Joaquin ai giornalisti accorsi per documentare l’avvenimento.

Sia Amazon che Volkswagen sono stati precisissimi nella consegna, l’unico ritardo – di 45 minuti – è avvenuto a causa di alcuni poliziotti che incuriositi hanno fermato il mezzo per via dello strano imballo.

 

Patente di guida: il foglio rosa durerà di più

La Motorizzazione estende la durata del foglio rosa per il tempo necessario a sottoporsi all’esame di pratica. Si chiama “domanda di riposo” e può arrivare anche fino a 12 mesi

Troppe volte a causa dei ritardi della Motorizzazione è successo che i candidati a prendere la patente non abbiano avuto il tempo di terminare l’esame di guida prima della scadenza del foglio rosa, con il risultato di dover addirittura ripetere l’esame teorico.

Un emergenza nell’organico di molti uffici italiani che ha portato il direttore generale della Motorizzazione all’inserimento di una clausola nel testo della normativa, riportante il parere 00786/2019 del Consiglio di Stato. 

Vediamo in quali casi sarà possibile richiedere la proroga senza dover tornare dal medico per farsi rilasciare il foglio d’idoneità.

Potranno effettuare la “domanda di riposo” tutti coloro che hanno già sostenuto l’esame teorico ma che non hanno ancora effettuato la prova pratica di guida e chi ha fallito una o entrambe le prove di guida nell’arco dei sei mesi di tempo.

La domanda andrà presentata non prima del giorno successivo e entro il secondo mese della data di scadenza nello stesso direttamente all’ufficio nel quale è stato rilasciato il foglio rosa. 

Nuova Skoda Kamiq is coming

Presto un city SUV completerà la gamma crossover di Skoda

Skoda lancia Nuova Kamiq. La casa dalla freccia alata ha intenzione di colpire nel segno anche con nuovo Kamiq, il city SUV che mantiene il linguaggio stilistico del brand offrendo un design caratteristico e un look distintivo in dimensioni compatte.

Skoda Kamiq si annuncia come un crossover comodo, potente e tecnologico grazie alla seduta rialzata, la maggiore altezza dal suolo, gli ampi spazi interni, le funzionalità e le eccezionali connettività di vetture di livello premium. Kamiq è questo e molto altro ancora, ecco il motivo che vi spingerà a un acquisto “emotivo compulsivo”!

Disponibile presto in tutti gli showroom Skoda Bossoni Automobili di Bagnolo Cremasco, Porto Mantovano e Orzinuovi con motorizzazioni benzina, diesel o metano, cambio manuale o automatico DSG e trazione anteriore. 

Inoltre, a Cremona è arrivata la Nuova Sede Bossoni Automobili Skoda!

Skoda Italia con Kamiq conferma la propria strategia di elevare i propri modelli a vetture di livello superiore e lo fa introducendo in listino solo le versioni più ricche Ambition e Style. 

La dotazione di serie prevede sistemi di sicurezza allo stato dell’arte, come Front Assist con City Emergency, Lane Assist, Adaptive Cruise Control (ACC) fari Full LED, eSIM, WiFi, assistente digitale “ok, Laura”, connettività Android Auto e Apple CarPlay, Bluethooth e prese USB. 

La già ricca dotazione potrà essere completata con alcuni pacchetti: City Pack, Ambition Pack, StylePack e Connectivity Pack.

Per quanto riguarda la piattaforma è la nota MQB AO – già adottata da Scala – che permette al bagagliaio di Kamiq di spaziare dai 400 ai 1.395 litri e caricare oggetti lunghi fino a 2,44 metri grazie al sedile anteriore abbattibile.

Connettività al Top! Internamente, il SUV compatto di Skoda oltre a materiali di buona qualità presenta uno stile giovane e tecnologico con un grande touch-screen da 9,2 pollici a sviluppo verticale e il cruscotto digitale Virtual Cockpit da 10,25 pollici con cinque differenti modalità di visualizzazione. 

Massima efficienza! Tutti i motori rispettano la normativa antinquinamento Euro 6D-Temp, grazie anche all’iniezione diretta del carburante, al sistema di recupero dell’energia in fase di frenata e alla tecnologia start/stop che riduce notevolmente i consumi.

A benzina avremo il 1.0 TSI da 95 o 115 Cv e il 1.5 TSI da 150 Cv, a gasolio invece troveremo una sola unità 1.6 TDI da 115 Cv con filtro anti-particolato e iniezione di AdBlue. Per finire, la proposta più interessante perché ecosostenibile, la versione G-TEC a metano del 1.0 TSI da 90Cv.

Autostrade per l’Italia riattiva i Tutor!

Sono tornati i tutor in Autostrada: tutto quello che c’è da sapere

Dopo la sentenza della Corte di Cassazione che ha sancito la correttezza del comportamento di Autostrade per l’Italia – stabilendo la non brevettabilità dei sistemi matematici alla base del funzionamento dei tutor – l’azienda ha iniziato la procedura per il controllo della velocità media su tutta la sua rete autostradale: tornano i tutor.

Cari automobilisti dal piede pesante sappiate che mentre la sentenza è ancora in viaggio verso la Corte di Appello di Roma, la società Autostrade per l’Italia ha già provveduto a re-istallare e accendere i tutor in Autostrada!

Dunque, i cari “vecchi” SICVe tutor – che verranno interamente gestiti della Polizia Stradale – saranno chiamati a coprire tratti autostradali per oltre 1.000 chilometri già ai primi di settembre e arriveranno agli originali 2.500 km entro la fine dell’anno. 

Vediamo dunque le tratte a maggior rischio e quindi le prime a tornare in servizio:

A1 Roma-Napoli: tratto tra Reggio Emilia e Bologna e in quattro tratte tra Roma e Napoli.

A13 Bologna-Rovigo: saranno riattivate tre postazioni.

A14 Adriatica: i tutor saranno riattivati tra Bologna e Castel San Pietro a cui se ne aggiungeranno altri quattro tra Foggia e Bari.

A4 tra Milano e Bergamo: saranno riattivate in tempi molto brevi quattro tratte.

A7 tra Genova e Serravalle: torneranno operativi i tutor in due postazioni. 

A26 tra Genova e Alessandria: anche qui quattro postazioni sono pronte a pizzicare i furbetti dell’acceleratore.

A8 Milano Varese e A30 Caserta Salerno invece chiudono questa prima tranche con una sola postazione fissa. 

Concludiamo ricordando che il suo utilizzo dal 2014 al 2018 ha permesso la ridurre gli incidenti di oltre il 50% e il tasso di mortalità di oltre il 70%. Quindi bentornato Tutor!

Nuova Audi RS6 Avant da 600 CV è ibrida!

Audi sceglie il 25esimo anno di storia dei modelli RS per lanciare sul mercato la uova Audi RS6 Avant, la sua station ad alte prestazioni

 

Audi Sport si rinnova con il lancio di Nuova Audi RS6 Avant. 600 cavalli di pura potenza alimentati da un motore ibrido: il Mild-Hybrid è realtà.

L’icona sportiva marchiata Audi Sport – status symbol di una community di fan a livello mondiale – torna sulle strade di tutto il mondo, anche quelle del Nord America (prima volta per il brand) e sarà una bomba! Nuova Audi RS6 Avant non teme proprio confronti, forte di un design unico, un motore eccezionalmente potente ed efficiente, sospensioni pneumatiche adattive, sterzo integrale dinamico e assetto RS plus con Magnetic Ride Control.

A enfatizzare il look sportivo, ecco le carreggiate allargate di 80 mm, i cerchi in lega da 21” equipaggiati con pneumatici 275/35, l’impianto frenante RS in acciaio o carboceramico, le generose prese d’aria nel frontale che si spingono sino a toccare i fari laser LED Audi Matrix RS di derivazione A7 Sportback. 

Osservando la vettura lateralmente si nota la caratteristica silhouette Avant con i suoi vistosi blister quattro e le longanime sottoposta RS con inserti neri che ne accentuano il dinamismo. Sul retrotreno dominano l’enorme estrattore dell’aria, l’impianto di scarico RS e l’ampio spoiler al tetto, ma non fatevi ingannare dall’apparenza.

Nuova Audi RS6 Avant infatti vanta un design unico nettamente differente dalla classica versione della station wagon! Ad eccezione delle portiere anteriori, del tetto e del portellone posteriore infatti la carrozzeria si avvale di componenti specifici RS. 

Sotto al cofano – corredato dall’inedita powerdrome – invece troviamo il potentissimo V8 4.0 TFSI biturbo con tecnologia mild-hybrid da 600 CV e 800 Nm di coppia massima. Un mostro capace di spingere la nuova Audi RS6 Avant da 0 a 100 km/h in soli 3,6 secondi pur mantenendo consumi ed emissioni relativamente contenuti ( 13,1 litri ogni 100 km e 297 grammi di CO2 per km).

Prestazioni da paura! La nuova Audi RS6 Avant raggiunge una velocità massima autolimitata di 250 km/h, che diventano 280 optando per il pacchetto Dynamic e addirittura 305 con il pacchetto Dynamic plus.

In Italia, nuova Audi RS6 Avant sarà presto disponibile in ognuna delle sue declinazioni presso gli showroom Audi Bossoni Automobili di Cremona, Porto Mantovano, Bagnolo Cremasco e Piacenza.

Le dieci auto più rubate in Italia: la classifica

La sicurezza prima di tutto: proteggete le vostre auto con assicurazioni e sistemi di prevenzione al furto

La sicurezza prima di tutto. Proteggere la propria vettura con sistemi all’avanguardia e assicurazioni personalizzate diventa fondamentale. Per il bene del veicolo e per la totale tranquillità dei propri viaggi.

Nel 2018 sono aumentati i furti di automobili rispetto al 2017. Un +62% che fa rabbrividire i numerosi automobilisti italiani, ma che allo stesso tempo diventa un’avvisaglia per tutti: proteggere la propria auto con misure di sicurezza che permettano di tenere alla lontana qualunque malintenzionato.

Ecco la classifica delle dieci auto più rubate in Italia, stilata da LoJack, un’azienda del Massachusetts (USA) specializzata in sistemi di antifurto satellitari che da anni collabora con il Ministero dell’Interno italiano. I numeri ovviamente riguardano l’anno solare 2018. 

Stupisce la presenza di ben 6 SUV in top ten, mentre la FIAT Panda come auto più rubata è in linea con il mercato, essendo anche la vettura più acquistata in Italia.

  1. FIAT Panda
  2. FIAT 500
  3. Range Rover Evoque
  4. Jeep Renegade
  5. Toyota Rav4
  6. Ford Kuga
  7. Lancia Ypsilon
  8. Nissan Qashqai
  9. Toyota CH-R
  10. Ford Fiesta

Polizia stradale, i numeri delle multe 2018: media di 99 contravvenzioni ogni ora

Resi noti i dati dell’anno scorso: quasi un milione di multe totali inflitte dalla Polizia Stradale

Multe, un problema per gli automobilisti. Distrazioni, incidenti, intoppi durante il percorso a bordo delle proprie vetture. E l’anno passato, il 2018, è stato da quasi un milione di contravvenzioni solo dalla Polizia stradale. I dati ACI-Istat, resi noti recentemente, hanno rivelato che la Polizia stradale ha inflitto 866.865 multe agli automobilisti italiani in tutto il 2018, con una media di 2375 al giorno (o 99 all’ora). 

Un terzo del totale per aver superato i limiti di velocità. Poi 68.081 multe per il mancato uso della cintura di sicurezza mentre al terzo ci sono le multe dovute al mancato possesso dei documenti di circolazione (esattamente 52.042).

Sempre secondo i dati ACI-Istat, la Polizia ha multato 43.101 volte gli automobilisti italiani per aver violato gli articoli 175-176 dell’attuale Codice della Strada che riguardano “Condizioni e limitazioni della circolazione sulle autostrade e sulle strade extraurbane principali” e “Comportamenti durante la circolazione sulle autostrade e sulle strade extraurbane principali”.

Nuova Audi e-tron 50 quattro, caratteristiche e prezzo

Nuovo livello di potenza per il primo SUV 100% elettrico della casa dei quattro anelli che abbassa così il prezzo senza minare la propria Premiumness: ecco le caratteristiche di Audi e-tron 50 quattro

Si chiama Audi e-tron 50 quattro e ha due motori elettrici da 313 CV capaci di sprigionare una coppia massima di 540 Nm. Le batterie da 71 KWh le garantiscono un’autonomia di oltre 300 km (WLTP) e prestazioni di tutto rispetto con uno scatto 0 – 100 km/h in soli 7 secondi e velocità massima autolimitata a 190 km/h.

A Ingolstadt hanno creato un altro gioiello tecnologico capace di abbinare un’elevata efficienza a prestazioni sportive e una grande agilità a un confort da primato. Parte del merito va all’erogazione del powertrain, all’elevata curva di coppia, all’efficacia della gestione del sistema termico e al peso incredibilmente ridotto.

Per il bene della natura l’elettrico di Audi abbassa il prezzo a circa 75.000€, mantenendo la Premiumness che contraddistingue la casa dei quattro anelli!

Audi e-tron 50 quattro può essere ricaricata con potenze sino a 120 KW a corrente continua in circa 30 minuti garantendo così anche lunghi viaggi in estrema tranquillità. Il SUV a zero emissioni in condizioni di normale utilizzo infatti si avvale di un solo motore elettrico (quello posteriore) per favorire la massima resa delle batterie e il massimo piacere di guida. Ricordiamo che con l’acquisto di nuova Audi e-tron a zero emissioni avrete accesso gratuito per un anno alle 100mila colonnine pubbliche Europee utilizzando un’unica card e un unico contratto.

Per la ricarica domestica invece potrete optare per la Box Station 2.0 di Enel X. Tramite questa Wallbox a corrente alternata (AC) avrete potenze fino a 11 KW che vi permetteranno di fare un pieno di energia in sole 7 ore – magari a fine giornata in modo da ripartire per una nuova entusiasmante avventura la mattina seguente. 

Audi e-tron 50 quattro sarà nei nostri Showroom Audi Bossoni Automobili di Cremona, Bagnolo Cremasco, Porto Mantovano e Piacenza entro la fine dell’anno. 

Nuova Audi A1 citycarver

La casa dei Quattro Anelli inventa una nuova All-Terrain agile in città quanto in fuoristrada.

Con una forte personalità offroad e un assetto rialzato di 4 cm la Nuova Audi A1 citycarver è pronta a dominare le strade di tutto il mondo. Le innumerevoli possibilità di personalizzazione e un infotainment dotato di vari sistemi di assistenza al conducente – tutti derivati da modelli di categoria superiore – faranno girare la testa anche ai più giovani, sempre attenti alle novità più trendy e modaiole. 

Nuova Audi A1 citycaver arriverà negli showroom Bossoni Automobili entro la fine dell’anno!

Il suo design esterno marcatamente offroad riporta ai modelli della gamma Audi Q ma con qualche differenza che la rendono più moderna e dinamica, come la single frame ottagonale con griglia a nido d’ape in nero opaco, la doppia scanalatura alla base del cofano, le protezioni sottoscocca con finitura in argento e le cornici dei passaruota con verniciatura a contrasto. 

Nuova Audi A1 citycarver non si differenzia solo per un look muscoloso ma anche per i gruppi ottici full LED con indicatori di direzione dinamici e per una gamma colori con 9 varianti e tetto a contrasto in Nero Mythos e Grigio Manhattan. Il pacchetto look nero,  infine, prevede dettagli laterali e profili aggiuntivi allo spoiler anteriore in grigio e nero.

Una grande novità per il segmento premium che vede l’arrivo di una vettura All-Terrain di tutto rispetto con interni dalle superfici tese e dinamiche che rispecchiano il carattere degli esterni. Il cruscotto può contare sull’Audi virtual cockpit e sul navigatore MMI touch con schermo ad alta risoluzione inserito nel Black Panel e inclinato verso il guidatore di 13 gradi. Nativa digitale la Nuova A1 citycaver può vantare i migliori sistemi di assistenza alla guida che includono il cruise control adattivo, i sensori di parcheggio, l’Audi pre sense front con rilevamento dei pedoni e dei ciclisti, il dispositivo per il mantenimento della corsia Lane Departure Warning e molto altro ancora.

 

Continuate a seguirci per conoscere la data in cui Nuova A1 citycarver arriverà nelle concessionarie Audi Bossoni Automobili di Cremona, Bagnolo Cremasco, Porto Mantovano e Piacenza, anche nell’esclusivo pacchetto edition one con esclusive colorazioni Grigio Zinco e Arancio Pulse. Nuova A1 citycarver sarà disponibile con gli efficienti motori TFSI turbo benzina con potenze da 95 a 150 CV. 

Autostrade: lo sciopero si farà!

Purtroppo è stato confermato lo sciopero dei dipendenti autostradali indetto per il 4 e 5 Agosto 2019.

Nonostante il grande esodo estivo le trattative fra gestori e sindacati si sono interrotte bruscamente  e di conseguenza l’astensione dal lavoro, proclamata nei giorni scorsi, è stata confermata.

Leggi la notizia cliccando qui!

I casellanti autostradali quindi incroceranno le braccia Sabato 4 e Domenica 5 Agosto, nelle prossime ore scopriremo tutte le modalità, ma si presume siano a scacchiera in alcune fasce orarie.

Prepariamoci dunque a trovare traffico intenso ai caselli autostradali con possibili code sulle piste di pagamento automatico con card e Telepass a causa della chiusura di quelle a esazione presidiate dagli operatori.

Continuate a seguirci, nelle prossime ore vi daremo tutti gli aggiornamenti sulle fasce orarie e sui tratti interessati!

©2016 Gruppo Bossoni. All Rights Reserved. - Reg.Imp. Bs n.01678370170 - Privacy Policy • powered by kreativemind