In attesa di essere esposta al grande pubblico al prossimo Salone di Francoforte, la quarta generazione dell’ammiraglia di Ingolstadt, si è mostrata all’Audi Summit di Barcellona. La Casa dei Quattro anelli svela così il suo fiore all’occhiello dotato di guida assistita di livello 3 Audi Al Traffic Jam Pilot.

L’Audi Summit di Barcellona svela l’auto del futuro, un vero concentrato tecnologico che segue una consolidata tradizione che vede le ammiraglie della casa dei Quattro Anelli pioniere nell’adozione di nuove tecnologie, dotazioni di sicurezza e dettagli di lusso.

La nuova Audi A8 dal punto di vista estetico non si discosta dai consueti canoni, linee nette e pulite su una vettura dalle dimensioni importanti, un moderato ricorso alle modanature e ai LED specialmente nel posteriore spezzano l’impronta piuttosto classica. Fra le peculiarità della quarta serie di Audi A8, l’adozione della fanaleria anteriore Matrix LED.

Sotto il vestito tanta tecnologia: 41 sistemi di assistenza faranno da guida durante i vostri futuri viaggi!

Con la nuova generazione, l’Audi A8 sarà la prima auto di serie al mondo sviluppata per una guida altamente automatizzata. La grande enfasi che la casa le ha riservato è giustificata da una serie di novità tecniche che hanno portato a funzionalità evolute grazie all’impiego dell’intelligenza artificiale Audi AL che sfrutta radar, sensori e scanner laser, novità quest’ultima nel panorama mondiale.

Va da sola e parcheggia da sola anche senza conducente!

La casa tedesca ha sottolineato che oltre alla presenza dei primi sistemi di assistenza alla guida di livello 3, quelli in cui il conducente può distogliere lo sguardo per esempio per guardare lo smartphone mentre è al volante e far si che l’auto acceleri, freni e giri da sola quando procede in colonna, la berlina di Ingolstadt porta in dote un’altra serie di novità pensate per coccolare e viziare i passeggeri.

Preparatevi ad un viaggio, o meglio, un’esperienza sensoriale tutta nuova a bordo di Audi A8!

Alcune sono anteprime mondiali come il massaggio plantare per il passeggero che si accomoda dietro nello speciale sedile relax. Questa poltrona regolabile elettricamente regala momenti di vero piacere grazie alla ventilazione e al massaggio su seduta e schienale. Un’altra chicca degna di un centro benessere è l’aromaterapia che, all’interno del pacchetto Air Quality, offre la possibilità di profumare e ionizzare l’aria nell’abitacolo attraverso le bocchette della climatizzazione. Infine per chi non può fare a meno di un suono pulito e tridimensionale per rilassarsi, ecco l’Advanced Sound System di Bang & Olufsen, con una potenza di 1.920 watt e 23 altoparlanti posizionati anche sui montanti e nell’arco del tetto è in grado di dare al suono una dimensione incredibile e offrire un’esperienza acustica con la stessa qualità di una sala concerti.

I passeggeri al centro dell’attenzione!

Nuova Audi A8 ha interni improntati al benessere dei passeggeri, per loro lo spazio a bordo è abbondante e l’impostazione è da longe di lusso. Non poteva essere altrimenti considerando il segmento di altissima gamma al quale si rivolge, da segnalare oltre alle novità già citate, le varie evoluzioni dei già noti sistemi hi-tech come la connessione LTE Advanced, l’illuminazione “ambient” a LED esclusiva per gli occupanti dei sedili posteriori, le nuove luci di lettura Matrix HD a controllo singolo e il dispositivo “Rear Seat Remote” a display OLed per le telefonate private. L’assenza nella plancia di pulsanti è giustificata dal nuovo innovativo pannello touch da 8,6” dal quale si controlleranno tutte le funzionalità sia del climatizzatore che dell’automobile. Per quanto riguarda i comandi del nuovo MMI Touch possono essere attivati in modalità tattile e vocale, le informazioni verranno riportate sullo schermo da 10,1 pollici che trova posto nella parte superiore della consolle. Da segnalare all’interno del pacchetto Audi Connect delle informazioni sulla segnaletica stradale, la situazione del traffico e le mappe 3D su itinerari già percorsi. A bordo di Audi A8 troverete anche i nuovi servizi Car-to-X di interfaccia con gli altri veicoli con le infrastrutture esterne: un ulteriore passo verso l’affermazione delle nuove tecnologie di guida autonoma!

Nuova Audi A8 sarà la prima vettura a proporre un raffinato sistema ibrido con impianto elettrico Mild Hybrid a 48 Volt di serie, della ricarica senza fili Audi Wireless Charging (AWC per A8 e-tron Quattro), oltre ad un sofisticato sistema di parcheggio automatico che non prevede il controllo remoto “manuale” del conducente, tutto si comanderà dallo smartphone, ma di queste novità parleremo nel prossimo articolo.. presto, molto presto.

Continuate a seguirci,tante novità aspettano solo di essere pubblicate, siamo sui social: Facebook, Twitter, Instagram, Google+, www.gruppobossoni.it e Magazine Aziendale.