La seconda generazione della compatta dei quattro Anelli si integra alla perfezione nel mondo digitale, ma non dimentica di accrescere la sua sportività lasciando ampio spazio alla personalizzazione.

Nuova Audi A1 Sportback cattura gli sguardi grazie alle linee tese del suo nuovo design, incisivo e ancora più grintoso. Con un DNA che deriva direttamente dalla mitica ur-quattro la piccola di Ingolstadt cresce sensibilmente sia in lunghezza (4,03) che in larghezza (1,74) ma soprattutto nel passo con un +9 cm che garantiscono una migliore abitabilità per i passeggeri posteriori e un bagagliaio più capiente con ben 335 litri.

L’ampia carreggiata e gli sbalzi ridotti le donano agilità e un aspetto molto più sportivo, come dimostrato da un CX aerodinamico di soli 0,31!

Vista lateralmente la Nuova Audi A1 Sportback con pacchetto S line esterno mette in mostra tutto il suo carattere, confermando la parentela con l’iconica Audi ur-quattro e Sport quattro: il montante posteriore ampio e inclinato, le linee lungo le fiancate che salgono a forma di cuneo in direzione della coda, le generose prese d’aria del paraurti anteriore, le longherine supplementari e lo spoiler posteriore maggiorato rendono unico e inconfondibile questo nuovo modello.

LEGGI ANCHE: Audi una storia di successi

Al lancio, nelle Concessionarie Audi Bossoni Automobili di Cremona, Bagnolo Cremasco e Porto Mantovano, sarà disponibile la Nuova A1 Sportback Edition, una edizione limitata caratterizzata da cerchi in lega da 18 pollici – color bronzo o nero – proiettori a LED e gruppi ottici posteriori a LED bruniti (in omaggio alla leggendaria Audi Sport quattro), anelli Audi all’interno del single frame di color nero.

Le personalizzazioni disponibili per questo nuovo modello si annunciano numerose, d’altronde stiamo parlando di una vettura rivolta soprattutto ai giovani, persone dinamiche e iperconnesse. I loro cuori verranno letteralmente catturati dagli interni più sportivi e suggestivi della categoria, dove spiccano la conformazione delle bocchette d’areazione, la strumentazione digitale e le trenta colorazioni degli elementi luminosi contenuti nel pacchetto luci.

Fra gli accessori proposti per A1 Sportback ci sono tutte le più avanzate soluzioni multimediali di categoria superiore. Nativa digitale la piccola Sportback offre di serie la strumentazione integralmente digitale con display da 10,25 pollici già sulla versione entry level. A richiesta, poi, si può avere l’Audi Virtual Cockpit, che consente di visualizzare una nutrita gamma di informazioni: dalla navigazione adattiva ai contenuti dell’infotainment, inclusi i servizi Audi connect e le rappresentazioni grafiche dei sistemi di assistenza al conducente.

Di serie il sistema di infotainment MMI comprende diverse funzionalità, a partire dai comandi di tipo touch – analogamente agli smartphone – e completa dell’interfaccia bluetooth su tutte le versioni. Il nuovo concept di comando MMI touch riconosce la scrittura naturale, vale a dire gli inserimenti a mano con un dito (come a bordo della “sorella maggiore” A8). Si parte con la radio MMI plus da 8,8 pollici con comandi radio al volante per passare al più evoluto sistema di navigazione MMI plus con display da 10,1 pollici, comandi vocali e accesso ai servizi Audi Connect online.  Il sistema supporta i clienti attingendo dal web le informazioni quali i prezzi del carburante, disponibilità di parcheggi, hotel, ristoranti, informazioni sulla viabilità in tempo reale, accesso a Twitter, alla casella e-mail, oltre alla navigazione in 3D con Google Earth e Google Street View. Ultima novità, il sistema prevede l’inserimento della modalità “ibrida” nel calcolo delle destinazioni impartite al navigatore.

LEGGI ANCHE: Presto le Audi parcheggeranno da sole.

Concludiamo con i sistemi di assistenza al conducente – che derivano da vetture di categoria superiore – in grado di garantire massima sicurezza agli occupanti di Nuova Audi A1 Sportback. L’auto oltre a mantenere la corretta distanza dal veicolo che precede, agevola il conducente a restare nella propria corsia di marcia e lo supporta in fase di parcheggio. Il limitatore di velocità, anch’esso di serie, infine eviterà di superare i limiti impostati. 

Disponibile al lancio solo con motorizzazioni Turbo benzina a iniezione diretta – tutti dotati di filtro antiparticolato – Nuova Audi A1 si colloca al top della categoria garantendo il massimo piacere di guida grazie ai potenti:  1.0 tre cilindri da 95 CV (A1 25), e 1.0 tre cilindri da 115 CV (A1 30 TFSI), 1.4 quattro cilindri da 151 CV (A1 35 TFSI) e 2.0 TFSI da 200 CV per A1 40 TFSI.

Nuova Audi A1 raggiungerà le Concessionarie Bossoni Automobili di Cremona, Bagnolo Cremasco e Porto Mantovano al termine dell’autunno.