Il Museo dell’Alfa Romeo compie 40 anni! Grande festa ad Arese, per l’occasione le auto storiche aprono i cofani mettendo in bella mostra il loro cuore sportivo!

Il 18 dicembre grazie all’iniziativa “Solo per appassionati”, il museo storico del Biscione apre le porte e i cofani ai visitatori, permettendo di ammirare in tutta la loro bellezza le auto che negli anni hanno reso il marchio Alfa Romeo uno dei più esclusivi ed apprezzati al mondo.

In bella mostra le meccaniche raffinate che nel tempo hanno scritto pezzi di storia dell’automobilismo!

All’interno del Motor Village di Arese “La Meccanica del Tempo”, questo evento sarà inoltre l’occasione per poter ammirare da vicino alcuni dettagli importanti che riguardano questi modelli, dalle portiere verticali della Carabo, agli enormi cofani delle Tipo 33 sino ai telai in fibra di carbonio delle 164 ProCar, in quest’ultimo caso è la prima volta che succede dal 1989.

Un posto d’onore sarà riservato ai visitatori che arriveranno al museo al volante di un’Alfa Romeo del 1976, per loro alle ore 15 è stata riservata la possibilità di partecipare ad una sfilata sul tracciato di prova interno.

Ricordiamo inoltre che il Museo Storico dell’Alfa Romeo deve la sua nascita ad Orazio Satta Puliga, a capo della progettazione di Alfa Romeo nel periodo dopo la seconda guerra mondiale, che trovò un forte appoggio nel presidente Giuseppe Nuraghi. L’organizzazione espositiva e il riordino della collezione, all’interno dell’edificio costruito appositamente all’interno del centro direzionale di Arese, si deve alla mente di Luigi Fusi.

Stiamo parlando dello stesso Museo che il 24 giugno 2015, dopo un profondo progetto di rinnovamento, è stato fulcro della rinascita del marchio!

Nel primo anno di riapertura il Museo Alfa Romeo di Arese ha registrato oltre 100.000 visitatori da tutto il mondo!

Continuate seguirci per le novità sul mondo dei motori e le offerte che Gruppo Bossoni Automobili riserva ai propri clienti. Ci trovate su Facebook, Twitter, Instagram, www.gruppobossoni.it e Magazine Gruppo Bossoni Automobili.