Il motore quattro cilindri Turbo Benzina di Audi è il miglior motore al mondo nella categoria con potenze da 150 a 250 CV

Audi sbaraglia la concorrenza convincendo per la quindicesima volta consecutiva la giuria degli International Engine of the Year Awards 2019 sull’eccellenza dei suoi motori Turbo Benzina TFSI.

Stando alle parole dei giudici il 2.0 Turbo Benzina con impressi i quattro anelli è un propulsore in grado di appagare sia nella guida turistica che in quella sportiva, garantendo sempre efficienza, performance e sostenibilità.

Hans-Joachim Rothenpieler, membro del board Audi AG per lo sviluppo tecnico ha dichiarato: “Siamo lieti di ricevere questo prestigioso riconoscimento che celebra la versatilità del nostro 2.0 Turbo Benzina TFSI. Il propulsore è impiegato con successo anche nelle configurazioni ibrida plug-in e bifuel a metano o Audi e-gas. Siamo stati i primi al mondo ad adottare la tecnologia della sovralimentazione mediante turbocompressore e all’iniezione diretta della benzina, grazie a questa soluzione abbiamo dato il via alla strategia di downsizing che ha portato alla riduzione delle cilindrate e di conseguenza all’inquinamento”.

Ricordiamo che il “motore dell’anno” è stato presentato in anteprima mondiale al Salone dell’Auto di Ginevra 2019 su Audi Q5, A6 e A7 Sportback in abbinamento a un motore elettrico, quindi in versione ibrida plug-in. Questo fantastico quattro cilindri viene inoltre impiegato nella gamma g-tron di A4 Avant e A5 Sportback ed è alimentato da gas rinnovabili per i quali la Casa sostiene un processo di produzione ecosostenibile.

Vi aspettiamo in tutti gli Showroom Bossoni Automobili Audi a Cremona, Porto Mantovano, Piacenza e Bagnolo Cremasco per scoprire e toccare con mano tutta la gamma delle vetture più premiate agli Engine of the Year Awards!