Da metà giugno anche la piccola di casa Alfa Romeo riceverà il tanto atteso restyling, ricordiamo che questo modello è in commercio dal 2008, niente di stravolgente, nuovo paraurti frontale che richiama quello della Giulia con trilobo o a nido d’ape per accentuare la sportività, nuovo logo, nuove tinte carrozzeria e ben 8 opzioni per i cerchi in lega.

Gli allestimenti, tutti nuovi, saranno Mito, Mito Super e Mito Veloce, quest’ultimo includerà esternamente  i cerchi da 17 pollici,  l’assetto sportivo, il doppio terminale di scarico con estrattore e l’impianto frenante Brembo. All’interno volante sportivo tagliato nella parte inferiore, battitacco e pedaliera in alluminio, sedili con cuciture rosse in tessuto e alcantara,  sistema Uconnect con touchscreen da 5 pollici evoluto: radio digitale DAB,  pacchetto Uconnect Live, Bluethoot, Usb, Aux-in, comandi vocali e  possibilità di accedere tramite Google play o App Store  ad applicazioni come Deezer, Facebook, Twitter Reuters e Tunelt. Il pacchetto Live include infine i software Efficient Drive, Alfa Performance e MyCar che permettono di raccogliere dati sulla vettura tipo i consumi o le prestazioni.

Essendo quest’auto orientata  prevalentemente ad una clientela  giovane la gamma motori si arricchirà del 1.3 multijet da 95 CV che permetterà velocità massima di 180 km/h e 12,5 secondi per arrivare a 100 km/h da fermo.