Kia diffonde in anticipo le immagini della Rio GT-Line, la segmento B dal carattere e dall'aspetto decisamente sportivo. Quest’allestimento andrà a completare la gamma Kia GT-Line e arriverà sul mercato in primavera.

La piccola coreana veste un abito racing e si fa immortalare in alcuni scatti prima della sua presentazione al Salone dell’Auto di Ginevra, in programma dal 8 al 18 marzo 2018. 

Kia Rio, il modello della Casa coreana più diffuso al mondo, secondo in Europa per vendite dopo Sportage, sarà caratterizzata esteticamente da un look decisamente aggressivo: paraurti rivisti con dettagli in nero lucido e luci fendinebbia a LED “Ice-cube” che richiameranno il DNA sportivo della Casa, ai quali si aggiungeranno magnifici cerchi in lega con design GT-Line da 17 pollici, luci diurne a LED, cornici finestrino cromate, spoiler, minigonne e vistoso doppio terminale di scarico.

Rio GT-Line sarà disponibile in primavera presso le Concessionarie Kia Gruppo Bossoni in sei tinte carrozzeria: Aurora Black, Platinum Graphite, Signal Red, Clear White, Siliky Silver e Most Yellow!

Il punto di forza dell’utilitaria coreana sarà il 3 cilindri T-GDI, il motore turbocompresso da 120 CV capace di assicurare basse emissioni, grande efficienza e una guida di carattere grazie al peso ridotto e il baricentro migliorato. 

La strategia di Rio GT-Line prevede un ispirazione racing anche per l’abitacolo: volante in pelle multifunzionale “D-cut” dal design sportivo, pedaliera in alluminio, sedili in eco-pelle con cuciture grigie in contrasto, rifiniture in metal-look e dettagli che ricordano la fibra di carbonio.

Concludiamo con l’ultimo dettaglio, che va al di là della sola sportività, la Nuova Kia Rio GT-Line sarà molto sicura e tecnologica, grazie ai sistemi di assistenza alla guida come l’avviso di uscita di corsia e il rilevatore di stanchezza. Fra gli equipaggiamenti a richiesta invece spiccano il sistema di infotainment HMI con display da 7” che include il navigatore satellitare e i protocolli Apple Car Play e Android Auto per la perfetta integrazione dello smartphone.