Il progetto “Fiat 500 entra al MoMa” vince uno dei Corporate Art Award per aver trasformato l’icona della creatività Made in Italy in un’opera d’arte globale. L’autorevole riconoscimento e l’acquisizione da parte del Museo di Arte Moderna di New York di una Fiat 500 serie F ne hanno sancito il carattere iconico a sessant’anni dalla sua nascita.

I Corporate Art Award sono stati creati lo scorso anno con lo scopo di aumentare la visibilità, il riconoscimento e la reputazione di progetti nati legando il mondo del business a quello dell’arte. L’edizione di quest’anno, che si è tenuta a Roma, è stata particolarmente combattuta perché ha visto il coinvolgimento di 80 aziende provenienti da 18 Paesi, una dimensione globale che fa capire l’importanza del riconoscimento. 

Olivier Francois Head of Fiat Brand e Chief Marketing Officier FCA, ha dichiarato: “siamo onorati di ricevere questo prestigioso riconoscimento, un segno tangibile di quanto Fiat 500 rappresenti non solo un capolavoro industriale che ha attraversato 60 anni di storia, ma un vero e proprio simbolo della creatività italiana nell’immaginario collettivo”.

Il “Cinquino” è esposto al MoMa di New York per fare scuola ed essere ammirato da tutti! Parliamo di una Fiat 500 serie F – la più popolare di sempre, prodotta dal 1965 al 1972 – ora fa parte della galleria e chiunque entrerà nel museo si troverà davanti a questo mito italiano. Un vero e proprio tributo al suo stile intramontabile che ha ispirato artisti di tutto il mondo che l’hanno reinterpretata nelle loro opere. 

Venite a scoprire le incredibili offerte su Fiat 500 nelle Concessionarie Gruppo Bossoni di Brescia, Cremona e Mantova