La casa boema annuncia che dal 2020 il proprio impianto di Mlada Boleslav produrrà solo vetture 100% elettriche ma, già nel 2019 la storica linea di produzione del marchio ceco avvierà la produzione della componentistica elettrica per i modelli ibridi plug-in del Gruppo. 

“Il futuro di ŠKODA sarà elettrico” – commenta Berhard Maier CEO ŠKODA – “entro il 2025 abbiamo in programma 5 modelli a trazione puramente elettrica, in diversi segmenti. Siamo soddisfatti del fatto che il primo modello elettrico di ŠKODA sarà prodotto in Repubblica Ceca. Questa decisione sarà un passo decisivo sia per ŠKODA sia per la Repubblica Ceca quale polo produttivo automotive”.

L’azienda Ceca dalla Freccia Alata, coinvolta attivamente nel progetto Together-Strategy 2025 che porterà il gruppo di Wolfsburg a diventare un provider di mobilità sostenibile di riferimento mondiale, seguirà i marchi tedeschi del gruppo nella scaletta delle uscite con il lancio del primo modello a trazione elettrificata nel 2019. 

La ŠKODA SUPERB plug-in hybrid la prima vettura elettrificata della gamma boema che percorrerà le strade di tutto il mondo e sarà prodotta nell’impianto di Kvasiny con componenti elettrici provenienti dallo stabilimento di Mlada Boleslav.

A seguire, nel 2020, l’impianto di Mlada Boleslav in Repubblica Ceca inizierà la produzione del primo dei cinque modelli puramente elettrici attesi entro il 2025 il Concept Vision E di cui abbiamo avuto un anticipazione al Salone di Francoforte 2017. L’elettrificazione della gamma e la produzione di componentistica elettrica per i modelli del Gruppo sono tra gli elementi chiave della strategia ŠKODA.