Categoria: Audi Page 2 of 9

Audi e-tron: finalmente la scossa produttiva! 

Audi e-tron, il primo SUV elettrico con ricarica rapida e autonomia di 400 km è stato prodotto nello stabilimento di Bruxelles! 

Con e-tron Audi entra ufficialmente nella dimensione elettrica: Lunedì mattina nello stabilimento di Bruxelles è partita ufficialmente la produzione in serie del primo SUV elettrico del Marchio dei Quattro Anelli. 

È Rosso Misano ed è pronto ad affrontare la strada che ci separa dal futuro fatto di vetture intelligenti, silenziose e super ecologiche. Abbiamo dovuto pazientare un po’ per vedere la prima vettura 100% elettrica della Casa di Ingolstadt, ma Audi e-tron è il primo SUV a zero emissioni in grado di ricaricarsi con potenze sino a 150 KW presso le colonnine ad alta capacità in soli 30 minuti!

LEGGI ANCHE L’ARTICOLO: Ionity punta a diventare la rete europea per la ricarica rapida delle auto elettriche

Il suo design è ancora top secret, in quanto la presentazione ufficiale avverrà in anteprima mondiale il prossimo 17 settembre a San Francisco e sarà visibile in diretta streaming mediante il portale https://www.e-tron.audi/en

Nell’immagine che pubblichiamo sono immortalati Peter Kossler – responsabile della produzione e logistica di Audi AG e Patrick Danau – Amministratore Delegato di Audi Bruxelles mentre cedono alla tentazione di ammirare con i propri occhi la prima vettura a zero emissioni della Casa dei Quattro Anelli. Riportiamo solo le prime impressioni di Peter Kossler: “Audi e-tron è pionieristica per le tecnologie assolutamente innovative di cui è dotata, come ad esempio gli specchietti retrovisori esterni virtuali, in combinazione con le tradizionali doti dinamiche delle vetture Audi”.

Per la produzione di nuova Audi e-tron è stato scelto lo stabilimento di Bruxelles in quanto appena rinnovato integralmente nel 2016 e l’unico al mondo nel segmento premium ad essere certificato “carbon neutral”. Qui il personale ha ricevuto più di 200.000 ore di training per essere pronto alla produzione di un modello diverso da tutte le altre Audi e delle sue sorprendenti batterie, con una competenza che oggi solo pochi costruttori possono vantare. Audi, compensa le proprie emissioni di CO2 attraverso fonti di energia rinnovabili e promuovendo diversi progetti di tutela ambientale.

Audi e-tron diventerà realtà a fine anno, quando i primi 200 esemplari arriveranno anche sul mercato italiano, dove tra l’altro, è già ordinabile con un anticipo di 3.000 euro. 

Non perdetevi tutte le novità, in arrivo prima della fine dell’anno! Nelle Concessionarie Audi Bossoni Automobili presto potrete ammirare la nuova ammiraglia Audi A6 Berlina e Avant, i Nuovi SUV sportivi Audi Q3 e Q8 e per finire la giovane e stravagante Audi A1! 

Nuova Audi Q3

Presto nelle Concessionarie Audi Bossoni Automobili in arrivo la seconda generazione della crossover di Ingolstadt. Come potete vedere dalle immagini in esclusiva, la Nuova Q3 colpisce per la sua sportività e il dinamismo ma sappiate che non è stato sacrificato né lo spazio a bordo né la sua versatilità anzi, il nuovo modello ha segnato molti nuovi primati nel segmento!   
Con un design molto accattivante e una gran varietà tra allestimenti e optional la Nuova Audi Q3 esprime maturità e dinamismo. Raffinata e curata nei dettagli dimostra l’evoluzione rispetto al modello uscente qualificandosi come nuovo benchmark in digitalizzazione ed infotainment grazie alla piattaforma MIB 2+ di Audi A8 e una strumentazione completamente digitale di serie.
LEGGI ANCHE: Nuova Audi A6 l’alba di un nuovo mito
La Nuova Audi Q3 non farà certo fatica a consolidare e rafforzare la propria leadership in un mercato in continua espansione, anche se all’interno di un segmento molto competitivo come quello dei C-SUV, che ha visto l’ingresso di molti nuovi competitor negli ultimi anni.
LEGGI ANCHE: Nuova Audi Q8 la Sport SUV del Quattro Anelli
L’aspetto vigoroso e muscoloso le è conferito dalla single frame ottagonale incorniciata da proiettori a LED Matrix e da generose prese d’aria laterali, sapientemente incastonate nel paraurti. Lateralmente, spicca la simmetria tra i gruppi ottici anteriori e quelli posteriori – idealmente raccordati dalla linea di spalla, i montanti molto inclinati e i passaruota pronunciati in classico stile Quattro.
Non c’è storia ragazzi! Con il grande salto di qualità di Nuova Q3, il marchio dei Quattro Anelli fa scuola alzando ancora una volta l’asticella verso l’alto e ponendosi sempre ai vertici della classifica!
Nell’abitacolo troviamo tutta la tecnologia top di gamma di derivazione A6, A7 e A8. Salta all’occhio il grande display dell’infotainment MMI touch (da 8,8 o 10,1 pollici) incastonato all’interno del Black Pannel insieme ai nuovi comandi dell’impianto di illuminazione. Tutto è stato studiato al millimetro – anche l’angolazione verso il conducente di circa 10°- sapientemente incorniciato dalla strumentazione completamente digitale (da 10,25 o 12,3 pollici) e dall’impianto di climatizzazione digitale.
Insomma, il nuovo SUV dei Quattro Anelli domina su tutti per quanto riguarda il mondo digitale, l’intelligenza artificiale e i collegamenti in rete!
Dal punto di vista tecnico infatti, il sistema di navigazione MMI plus si avvale di nuovi comandi vocali che riconoscono le espressioni di uso comune e le frasi liberamente formulabili. Il sistema di navigazione invece riconosce le preferenze in base ai tragitti già effettuati e genera suggerimenti intelligenti, calcolando il percorso online e tenendo conto dei dati del traffico in tempo reale. Tutto è garantito dal modulo di trasmissione dati con standard LTE Advanced con SIM integrata e dai servizi Audi connect. Tra questi spiccano le informazioni online sul traffico e le indicazioni sui parcheggi e sui distributori di carburante.
A livello di assistenza alla guida, invece, il top lo troviamo nella tecnologia di guida adattiva, che in combinazione con il cambio S tronic è in grado di mantenere la velocità e la direzione di marcia accelerando, sterzando e frenando autonomamente. Audi Q3 è inoltre dotata di assistente al parcheggio, assistente al traffico trasversale, al mantenimento della corsia e del sistema di sicurezza Audi pre sense front, che riconosce tramite radar le situazioni critiche in presenza di pedoni e ciclisti arrivando ad attivare autonomamente la frenata d’emergenza.
Nella fase di lancio nelle Concessionarie Audi Bossoni Automobili di Cremona, Bagnolo Cremasco e Porto Mantovano nuova Audi Q3 sarà disponibile con quattro motorizzazioni, di cui tre alimentate a benzina e una a gasolio con potenze che andranno dai 150 ai 230 CV. Tutti i propulsori saranno 4 cilindri Turbocompressi a iniezione diretta con filtro antiparticolato.

Nuova Audi A6: l’alba di un nuovo mito

A breve le Concessionarie Audi Bossoni Automobili presenteranno la Nuova A6, la avant e la berlina dalle numerose innovazioni nel segmento.
La Nuova Audi A6 è il proseguimento di una rigorosa creatività dell’evoluzione stilistica che ci proietta nel futuro restando fedele al glorioso passato!
Il lancio di un nuovo modello è quasi sempre accompagnato da confronti più o meno ravvicinati con le concorrenti di altri marchi. Con Nuova A6, Audi ha presentato l’ottava generazione di una vettura di classe superiore, estremamente versatile, dal design dinamico ed elegante, che si fa apprezzare soprattutto per la digitalizzazione, il confort, la sicurezza e lo spirito sportivo.
Leggi anche: Arriva Audi Q8, la nuova Sport SUV dei Quattro Anelli
Un vero upgrade in business class all’insegna della continuità! Inutile girarci troppo attorno, se si parla di automobili di segmento D, la Nuova Audi A6 è l’unica berlina in grado di garantire tantissime soluzioni di connettività offrendo ai businessman e ai padri di famiglia più confort, più relax e più sicurezza sia durante i piccoli spostamenti cittadini sia sulle lunghe percorrenze.
L’abitacolo della nuova berlina dei Quattro Anelli è uno dei suoi punti forti – più ampio rispetto al modello precedente – ora offre più spazio per gambe e testa. I nuovi sedili anatomici Individual sono un must, grazie alle numerosi possibilità di personalizzazione, dall’illuminazione diffusa alle funzioni di ventilazione e massaggio fino al pacchetto Air Quality che, con l’aiuto di un ionizzatore diffonde due gradevoli profumazioni nell’abitacolo valorizzandolo ancor più.
Solo il marchio dei Quattro Anelli riesce a legare perfettamente il design alla tecnica! Il risultato complessivo è una lounge dove l’eleganza, i materiali e il linguaggio delle forme – minimalista e allo stesso tempo concreto – trasmette una sensazione di ariosa abitabilità e di grande relax.
La tecnologia stipata a bordo di Nuova A6 è a dir poco impressionante. Nuova A6 infatti è dotata di serie di innumerevoli sistemi di assistenza alla guida per avvicinarci progressivamente alla guida automatizzata. Tra questi troviamo il cruise control adattivo, la frenata automatica d’emergenza ed i sistemi che consentono alla vettura di gestire in autonomia gli incolonnamenti del traffico e di riconoscere stanchezza e malori del conducente, attivando i freni e allertando i soccorsi in caso di bisogno. A corredo, il blocco intelligente delle portiere che evita l’apertura quando sta per sopraggiungere un veicolo. 
Tutti questi dispositivi – alcuni inediti, altri ulteriormente perfezionati – sono affidati alla centralina zFAS che elabora i dati proveniente da 5 sensori, 5 telecamere, 12 sensori a ultrasuoni e uno scanner laser. 
Grazie alla tecnologia del domani la Nuova A6 si conferma il nuovo benchmark della categoria! Tra gli optional il Park Pilot e il Garage Pilot, due sistemi che guidano autonomamente la berlina negli spazi di parcheggio o nei garage ed eseguono la successiva manovra d’uscita. Prima dell’inizio delle operazioni infatti, il conducente può uscire dall’auto, attivare e monitorare la procedura tramite l’app myAudi sul proprio smartphone. Concludiamo citando la chiave Audi connect, disponibile a richiesta, che permette sia lo sblocco che il blocco delle portiere oltre all’avviamento del motore mediante smartphone Android. 
Nonostante le differenze di carrozzeria, le nuove Audi A6 e A6 Avant sono state sviluppate, per la prima volta nella storia del modello, in parallelo. Uno sviluppo congiunto che ha dato forma ad una berlina più filante e sportiva e una wagon più atletica, sulle quali si notano i generosi passaruota, che integrano i cerchi in lega fino a 21 pollici, mentre sul frontale spiccano le forme tridimensionali di calandra e fari LED Matrix HD.
A bordo spazio a due display touch, uno da 10,1” per l’infotainment e uno da 8,6” collocato più in basso, per la gestione dei servizi. Entrambi fanno parte della nuova tecnologia MMI touch response – derivata direttamente dalla nuova A8 e A7 Sportback – che propone una nuova interfaccia grafica particolarmente intuitiva e personalizzabile. 
Vero punto di forza, il sistema di comando digitale che permette di collocare le principali funzioni della vettura nella posizione desiderata sullo schermo MMI tramite comandi “drag and drop” (clicca e trascina). 
Come un vero partner intelligente, la nuova A6 dispone inoltre di comandi vocali avanzati che riconoscono le espressioni di uso comune, profili di guida personalizzati, capacità di elaborazione delle richieste (tramite i dati memorizzati onboard o le conoscenze acquisite dal cloud) e la strumentazione digitale con lo schermo da 12,3 pollici dell’Audi Virtual Cockpit che può essere arricchita dell’head-up display. 
In sostanza Nuova Audi A6 si è fatta più sportiva nel design, molto più intelligente, autonoma e più spaziosa internamente. Come dichiara Parys Cybulski, exterior designer di Audi, che spiega: “Per conservare lo spazio interno, il tetto non è inclinato verso la coda come sul modello precedente, anzi, nella porzione del retrotreno è leggermente più alto: ciò ha permesso d’incrementare lo spazio interno per i passeggeri. Conservata pure la capacità del bagagliaio, nonostante il montante C e il lunotto siano meno spioventi per conferire all’auto un profilo più slanciato“.
Concludiamo ricordando che la Nuova Audi A6 Avant e Berlina sarà disponibile da Settembre presso le Concessionarie Audi Bossoni Automobili di Cremona, Porto Mantovano e Bagnolo Cremasco solo con tecnologia mild-hybrid, l’elettrificazione di tutti i motori.

Arriva Audi Q8, la nuova Sport SUV dei Quattro Anelli!

Con Audi Q8 la Casa di Ingolstadt svela il Nuovo volto della famiglia Q: design espressivo, abitacolo raffinato, comandi touch e navigatore hi-tech. 

Si sono aperti gli ordini della nuova Sport SUV top di gamma della famiglia Q. Con un design inedito – espressivo e muscoloso – nuova Audi Q8 si conferma il nuovo benchmark della categoria per abitabilità, performance e assistenza alla guida.

Questo grazie all’abilità di coniugare due mondi: l’eleganza di una coupé a cinque porte e la versatilità di un grande SUV.

Nata per essere la compagna ideale per il lavoro, la famiglia e il tempo libero, nuova Audi Q8 – al lancio – è stata equipaggiata con il potente ed efficiente 3.0 TDI con tecnologia Mild-hybrid a 48 Volt da 286 Cv, in grado di garantire consumi contenuti, bassissime emissioni ed esenzione dai blocchi del traffico. In alternativa, all’inizio del 2019 debutteranno la versione diesel da 231 Cv e il potente 3.0 TFSI turbo benzina da 340 CV. 

Pulita e sicura, l’intera gamma Q8 sarà caratterizzata dalla tecnologia mild-hybrid a 48 Volt con alternatore-starter azionato a cinghia che opera congiuntamente a una batteria agli ioni di litio, dalla trazione integrale quattro, dal differenziale centrale autobloccante e dallo sterzo integrale (a richiesta). 

LEGGI ANCHE: Nuova Audi A1 Sportback, ancora più sportiva, confortevole e tecnologica

Con Audi Q8 la Casa dei Quattro Anelli inserisce in listino la Luxury SUV più sportiva del Marchio. Appariscente grazie all’imponente griglia single frame ottagonale, che si erge verticalmente fino a disegnare i nuovi gruppi ottici full LED. Con uno spoiler frontale evoluto e prese d’aria ampie e ben modellate che ne enfatizzano il look – fedele al design stilistico della casa ma con forti richiami all’originale Audi quattro.

Nuova Audi Q8 è l’unico SUV in grado di offrire spazio ed equipaggiamenti in grado di aumentare il confort di bordo e una connessione futuristica. Una miriade di soluzioni di connettività renderanno più piacevole qualsiasi viaggio, con Audi Q8 infatti avrete più sicurezza, più confort e più personalizzazione. Grazie all’evoluzione del sistema MMI plus avremo un navigatore con funzione di auto apprendimento – in grado di supportare le ricerche con suggerimenti intelligenti – e tutte le nuove funzionalità di Car-to-X: il sistema che permette alle auto di dialogare tra loro e con le infrastrutture, sfruttando la condivisione e l’utilizzo di informazioni complesse da parte di molti utenti. 

Che si debba viaggiare in città o su lunghe distanze, nuova Audi Q8 sarà in grado di sopportarvi in qualsiasi situazione grazie ai pacchetti City, Tour e Parking ma, se l’asfalto dovesse finire, lo Sport SUV avanzerà disinvoltamente grazie all’altezza libera dal suolo sino a un massimo di 254 mm, agli sbalzi ridotti, alla trazione integrale permanente quattro, agli ammortizzatori regolabili e al sistema d’assistenza alla discesa.

I prezzi per portarsi a casa questo gioiellino partono da 78.450 euro per il Q8 50 TDI quattro tiptronic in configurazione standard. Se non vi sapete accontentare di fari full LED, cerchi da 20”, servizi Audi connect, Audi lane depuratore warning, Audi pre sense front con protezione pedoni, il portellone elettrico, il sistema di ausilio al parcheggio plus, la telecamera posteriore, l’Audi virtual cockipt da 12,3”, il cruise control, lo sterzo progressivo e il navigatore MMI plus con touch response, non vi resta che passare alla versione Sport in listino a 86.500 euro. Per maggiori informazioni i nostri consulenti alla vendita Audi vi aspettano presso le Sedi Bossoni Automobili di Cremona, Bagnolo Cremasco e Porto Mantovano.

Nuova Audi A1 Sportback: ancora più sportiva, confortevole e tecnologica

La seconda generazione della compatta dei quattro Anelli si integra alla perfezione nel mondo digitale, ma non dimentica di accrescere la sua sportività lasciando ampio spazio alla personalizzazione.

Nuova Audi A1 Sportback cattura gli sguardi grazie alle linee tese del suo nuovo design, incisivo e ancora più grintoso. Con un DNA che deriva direttamente dalla mitica ur-quattro la piccola di Ingolstadt cresce sensibilmente sia in lunghezza (4,03) che in larghezza (1,74) ma soprattutto nel passo con un +9 cm che garantiscono una migliore abitabilità per i passeggeri posteriori e un bagagliaio più capiente con ben 335 litri.

L’ampia carreggiata e gli sbalzi ridotti le donano agilità e un aspetto molto più sportivo, come dimostrato da un CX aerodinamico di soli 0,31!

Vista lateralmente la Nuova Audi A1 Sportback con pacchetto S line esterno mette in mostra tutto il suo carattere, confermando la parentela con l’iconica Audi ur-quattro e Sport quattro: il montante posteriore ampio e inclinato, le linee lungo le fiancate che salgono a forma di cuneo in direzione della coda, le generose prese d’aria del paraurti anteriore, le longherine supplementari e lo spoiler posteriore maggiorato rendono unico e inconfondibile questo nuovo modello.

LEGGI ANCHE: Audi una storia di successi

Al lancio, nelle Concessionarie Audi Bossoni Automobili di Cremona, Bagnolo Cremasco e Porto Mantovano, sarà disponibile la Nuova A1 Sportback Edition, una edizione limitata caratterizzata da cerchi in lega da 18 pollici – color bronzo o nero – proiettori a LED e gruppi ottici posteriori a LED bruniti (in omaggio alla leggendaria Audi Sport quattro), anelli Audi all’interno del single frame di color nero.

Le personalizzazioni disponibili per questo nuovo modello si annunciano numerose, d’altronde stiamo parlando di una vettura rivolta soprattutto ai giovani, persone dinamiche e iperconnesse. I loro cuori verranno letteralmente catturati dagli interni più sportivi e suggestivi della categoria, dove spiccano la conformazione delle bocchette d’areazione, la strumentazione digitale e le trenta colorazioni degli elementi luminosi contenuti nel pacchetto luci.

Fra gli accessori proposti per A1 Sportback ci sono tutte le più avanzate soluzioni multimediali di categoria superiore. Nativa digitale la piccola Sportback offre di serie la strumentazione integralmente digitale con display da 10,25 pollici già sulla versione entry level. A richiesta, poi, si può avere l’Audi Virtual Cockpit, che consente di visualizzare una nutrita gamma di informazioni: dalla navigazione adattiva ai contenuti dell’infotainment, inclusi i servizi Audi connect e le rappresentazioni grafiche dei sistemi di assistenza al conducente.

Di serie il sistema di infotainment MMI comprende diverse funzionalità, a partire dai comandi di tipo touch – analogamente agli smartphone – e completa dell’interfaccia bluetooth su tutte le versioni. Il nuovo concept di comando MMI touch riconosce la scrittura naturale, vale a dire gli inserimenti a mano con un dito (come a bordo della “sorella maggiore” A8). Si parte con la radio MMI plus da 8,8 pollici con comandi radio al volante per passare al più evoluto sistema di navigazione MMI plus con display da 10,1 pollici, comandi vocali e accesso ai servizi Audi Connect online.  Il sistema supporta i clienti attingendo dal web le informazioni quali i prezzi del carburante, disponibilità di parcheggi, hotel, ristoranti, informazioni sulla viabilità in tempo reale, accesso a Twitter, alla casella e-mail, oltre alla navigazione in 3D con Google Earth e Google Street View. Ultima novità, il sistema prevede l’inserimento della modalità “ibrida” nel calcolo delle destinazioni impartite al navigatore.

LEGGI ANCHE: Presto le Audi parcheggeranno da sole.

Concludiamo con i sistemi di assistenza al conducente – che derivano da vetture di categoria superiore – in grado di garantire massima sicurezza agli occupanti di Nuova Audi A1 Sportback. L’auto oltre a mantenere la corretta distanza dal veicolo che precede, agevola il conducente a restare nella propria corsia di marcia e lo supporta in fase di parcheggio. Il limitatore di velocità, anch’esso di serie, infine eviterà di superare i limiti impostati. 

Disponibile al lancio solo con motorizzazioni Turbo benzina a iniezione diretta – tutti dotati di filtro antiparticolato – Nuova Audi A1 si colloca al top della categoria garantendo il massimo piacere di guida grazie ai potenti:  1.0 tre cilindri da 95 CV (A1 25), e 1.0 tre cilindri da 115 CV (A1 30 TFSI), 1.4 quattro cilindri da 151 CV (A1 35 TFSI) e 2.0 TFSI da 200 CV per A1 40 TFSI.

Nuova Audi A1 raggiungerà le Concessionarie Bossoni Automobili di Cremona, Bagnolo Cremasco e Porto Mantovano al termine dell’autunno.

Audi: una storia di successi

Audi ci proietta nel futuro delle Batterie ricaricabili in 30 secondi

Presto avremo un nuovo dispositivo di accumulo dell’energia che, una volta istallato sui nostri smartphone e sulle nostre automobili, si ricaricherà in meno di 30 secondi.

Le auto elettriche vi spaventano per la poca autonomia e il troppo tempo di ricarica delle batterie? La frase “potresti restare senza batteria” è diventata un Tam Tam mediatico, al punto da spingere gli scienziati di tutto il mondo nella ricerca di un nuovo materiale in grado di accumulare energia molto velocemente. 

Sembra che finalmente potremo mettere la parola fine all’incubo della batteria allo 0%! I ricercatori dell’Istituto avanzato di scienza e tecnologia della Corea (KAIST) hanno inventato un dispositivo di accumulo dell’energia capace di ricaricarsi in soli 30 secondi. 

Completamente differente dalle solite batterie disponibili sul mercato, la Nuova batteria a ricarica rapida di soli 30 secondi, si distinguerà per la sua struttura a base di grafene con anodi realizzati da catene polimeriche insieme e catodi di ossido di metallo. Un condensatore ibrido acquoso che consentirà agli elettrodi di immagazzinare energia elettrochimicamente come cariche elettrostatiche. 

Leggi anche: Audi e-tron Vision GT la concept car 100% elettrica da 600 KW

Il grafene ha da sempre suscitato l’interesse di numerosi scienziati di fonti energetiche per le sue qualità di materiale altamente conduttivo, molti di loro sostengono che sarà proprio lui a cambiare le nostre vite e i nostri dispositivi permettendoci di creare batterie nanotecnologiche molto resistenti e di lunga durata. 

In una dimostrazione, il team di ricerca ha riportato la batteria quasi esaurita di uno smartphone alla piena potenza in meno di mezzo minuto, dimostrando come le batterie acquose siano particolarmente vantaggiose nei dispositivi elettronici anche perché non necessitano di ricariche ad alta potenza per rifornirsi, basta una presa USB o una cella solare. 

Presto le Audi e le Volkswagen parcheggeranno da sole

Arrivi all’aeroporto di Amburgo, scendi dalla macchina e lasci che sia lei a cercarsi un parcheggio, questa è l’ultima trovata tecnologica - in fase di sperimentazione - del Gruppo Volkswagen

Gli automobilisti passano troppo tempo in auto alla ricerca di un parcheggio accumulando stress e ritardi, per questo motivo il Gruppo Volkswagen ha deciso di intervenire restituendo questo tempo ai propri clienti.

Fra qualche anno lasceremo le nostre automobili Audi o Volkswagen semplicemente all’ingresso delle strutture –  uffici, cinema, centri commerciali, stazioni o aeroporti – la ricerca del posto libero e le relative manovre di parcheggio saranno eseguite autonomamente dalla vettura in totale sicurezza.

 

Il futuro dell’auto è questo, preparatevi al domani, quando le auto saranno solo elettriche e oltre a guidare da sole, sapranno anche cercare posto e parcheggiare in totale autonomia.

 

Il Colosso tedesco sta puntando forte sulla guida autonoma e su tutte le nuove tecnologie per la mobilità.

Da qui nasce un progetto pilota, frutto della partnership tra la Casa automobilistica e la municipalità di Amburgo, che ha portato nel nord della Germania vetture dei marchi più blasonati come Audi, Volkswagen e Porsche per testare sul campo e in condizioni reali il parcheggio autonomo.

Dal prossimo decennio, grazie al sistema Automous Parking, avremo la possibilità di lasciare la nostra macchina all’ingresso dei parcheggi, ordinarle di trovare un posto e chiamarla, poi, al momento di ripartire.

Leggi anche – L3Pilot, il progetto sulla guida autonora di Volkswagen 

Sembra fantascienza ma non lo è, tutto si sta svolgendo in questi giorni in un autosilo dell’Aeroporto di Amburgo e, grazie al programma “Toghether-Strategy 2025”, dal 2020 permetterà la fruibilità a tutti i passeggeri in partenza e in arrivo dallo scalo tedesco.

Michael Eggenschwiler, CEO dell’Aeroporto di Amburgo, afferma: “Sosteniamo volentieri idee innovative, che rendano i viaggi ancora più comodi. Nel parcheggio autonomo vediamo una grande opportunità per offrire ai nostri passeggeri un evidente valore aggiunto: sarà possibile raggiungere l’aeroporto con maggiore tranquillità, perché non occorrerà più cercare parcheggio e, una volta lasciata la vettura, i viaggiatori potranno raggiungere l’area check-in in soli 2 minuti”.

Johann Jungwirth, Chief Digital Officer del Gruppo Volkswagen, afferma: L’integrazione di differenti servizi in abbinamento a tecnologie innovative rappresenta uno standard di riferimento per il futuro della mobilità. Altrettanto esemplare è poi la collaborazione su questo progetto. Perché una cosa è chiara: la mobilità del futuro incentrata sulle esigenze del Cliente può essere solo il frutto di un lavoro congiunto, oltre i confini di una singola Marca e con partner importanti, come la città di Amburgo e il suo aeroporto”.

Sei buoni motivi per scegliere un motore TDI Euro 6 per la vostra nuova Audi

Scegliere una Audi a gasolio è ancora un buon investimento in quanto i motori TDI Euro 6 sono in assoluto i più convenienti, efficienti ed affidabili della gamma. 
Ultimamente ci hanno abituato ad associare i motori diesel all’inquinamento, il Dieselgate prima e i blocchi del traffico nei centri urbani (per vetture fino a Euro 5) hanno fatto suonare un campanello d’allarme nella nostra testa spaventandoci, ma non è proprio così.
Giustamente gli automobilisti europei chiedono garanzie, per questo motivo il Colosso teutonico ha diramato un comunicato nel quale spiega le caratteristiche e l’efficienza dei suoi recenti propulsori Diesel.
“I nuovi motori TDI Euro 6 del Gruppo VW sono il risultato solo delle più recenti ed efficaci tecnologie. Le emissioni di CO2 – pericolose per il surriscaldamento globale – di un moderno Common rail sono inferiori rispetto alle vetture alimentate a benzina grazie ai minori consumi e alla grande resa dei propulsori a gasolio. Inoltre una manutenzione ad intervalli variabili permette di allungare la vita del proprio autoveicolo e ridurre i costi di gestione grazie agli interventi di manutenzione ogni 2 anni o 30.000 km”.
Non abbiate paura ad acquistate Audi con motorizzazioni diesel Euro 6, anche se in Germania un tribunale tedesco ha appena autorizzato le amministrazioni cittadine a vietare la circolazione delle auto diesel fino alle più recenti Euro 5.
Volkswagen AG ha subito rassicurato i propri potenziali clienti offrendo – per il momento solo in Germania, dove il rischio di divieti è più incombente – la possibilità di restituire le Volkswagen TDI, immatricolate dopo il primo aprile 2018, per l’acquisto di una vettura nuova esente dai blocchi del traffico. Chiamata German Guarantee si tratta di una garanzia aggiuntiva totalmente gratuita della validità di tre anni che si applica solo sulle automobili acquistate presso la rete ufficiale Volkswagen. I veicoli verranno ricomprati al valore stabilito dall’ente indipendente DAT, mentre il concessionario offrirà un bonus del valore degli incentivi ambientali applicati attualmente.
Scegliere una Audi con motore TDI Euro 6 significa scegliere una vettura: ecologica, economica, efficiente ed autonoma, affidabile, confortevole e piacevole da guidare. Vi aspettiamo per provare tutte le sue qualità su strada negli Showroom Audi Bossoni Automobili di Cremona, Mantova e Bagnolo Cremasco. 
 

Audi e-tron Vision GT

Audi Sport trasforma in realtà la concept car totalmente elettrica sviluppata per le gare virtuali della PlayStation 4.

La concept car Audi e-tron Vision GT, originariamente era destinata a correre solo sui circuiti virtuali del videogame Gran Turismo, ma grazie all’impiego di Audi in Formula E ora diventerà realtà. 

Il virtuale diventa reale e si presenta sotto forma di race taxi! L’appuntamento è a Roma ed è fissato per sabato 14 aprile sulla pista della Formula E. La Audi e-tron Vision GT – nelle mani dell’italiano Dindo Capello (vincitore a Le Mans) e dello svizzero Rahel Frey (ex pilota DTM) – sfreccerà veloce come la luce grazie al suo motore elettrico da 850 CV. 

“La mobilità elettrica sta assumendo sempre maggiore importanza”, afferma Peter Mertens, Membro del Board per lo Sviluppo tecnico di AUDI AG. “Per questo motivo, nel 2017, Audi è stata la prima Casa automobilistica tedesca a entrare ufficialmente in Formula E. Il motorsport è un laboratorio di sviluppo che ci permette di ampliare costantemente la nostra esperienza nel campo della mobilità elettrica e di raccogliere informazioni preziose, anche in condizioni di estrema sollecitazione”. 



I clienti e gli ospiti di Audi Sport, potranno sperimentare in prima persona la mobilità elettrica e le prestazioni mozzafiato della nuova Audi e-tron Vision Gran Turismo nell’ambito delle gare di Formula E, aggiudicandosi il primato di primi passeggeri di una concept car virtuale ad entrare nel mondo reale.

“Di questo siamo particolarmente fieri”, afferma Marc Lichte, Responsabile Design Audi. “La nostra auto doveva essere completamente funzionante e dimostrare tutta la sensibilità di Audi nei confronti della mobilità elettrica. Su questa vettura si ritrovano numerosi elementi del nostro nuovo linguaggio di design, come ad esempio il single frame invertito in tinta con la carrozzeria, che sarà il tratto distintivo dei nostri nuovi modelli e-tron”. 

Audi Sport per la livrea ha intenzionalmente ripreso elementi di design e di colore della leggendaria Audi 90 quattro IMSA GTO – iconico frutto della combinazione fra motore turbo a cinque cilindri e trazione integrale Quattro – dotando anche la Audi e-tron Vision GT di trazione integrale permanente con distribuzione variabile della potenza. La propulsione è appannaggio di tre motori elettrici, ciascuno da 200 kW, due per l’assale posteriore e uno per l’assale anteriore. La potenza di sistema è di 600 kW a fronte di un peso a vuoto di 1.450 kg e la ripartizione del peso fra assale anteriore e assale posteriore è esattamente 50:50. La Audi e-tron Vision Gran Turismo accelera da 0 a 100 km/h in meno di 2,5 secondi. 

Page 2 of 9

©2016 Gruppo Bossoni. All Rights Reserved. - Reg.Imp. Bs n.01678370170 - Privacy Policy • powered by kreativemind