Autore: Igor Sartori Page 2 of 57

Il 6 Febbraio 2019 sarà sciopero dei benzinai!

I sindacati annunciato lo sciopero dei distributori di carburante per protestare contro le decisioni del Ministero dell’Economia sul credito d’imposta a favore dei gestori.

I benzinai italiani, della rete stradale e autostradale, incroceranno le braccia il prossimo 6 Febbraio 2019 in segno di protesta contro il dietrofront del Governo in tema di rimborsi delle spese sostenute per i pagamenti con le carte di credito e gli obblighi della fatturazione elettronica.

LEGGI ANCHE: Ecobonus 2019, quando entrerà in vigore e quali auto avranno gli incentivi

La mobilitazione dei gestori delle pompe di carburante è derivata dalla cancellazione di un provvedimento che prevedeva il rimborso delle commissioni derivati dai pagamenti con moneta elettronica. Va inoltre aggiunto, che con l’entrata in vigore della fattura elettronica, che obbliga a pagare solo ed esclusivamente con carta di credito, le transazioni sono in netto aumento. 

LEGGI ANCHE: carburanti del futuro, dalla Bosch il diesel rinnovabile che abbatte le emissioni di CO2

Per questi motivi i benzinai – spinti da Fiab, Confesercenti, Fegica Cisl e Figisc/Anisa Confcommercio – proclamano le prime 24 ore di sciopero per il prossimo 6 Febbraio e annunciano che dal 1 febbraio 2019 emetteranno le fatture elettroniche solo ed esclusivamente dopo aver ricevuto il pagamento del carburante tramite bonifico bancario o assegno circolare. 

Peugeot porta la sua gamma SUV al Rossignol X Color Tour

I SUV del Leone rampante, mostrano gli artigli sulle piste ghiacciate delle Alpi in occasione del Rossignol X Color Tour 2019, l’evento che porterà nelle migliori località sciistiche italiane tanto divertimento e tanta adrenalina.

In piena stagione sciistica la Casa del Leone rampante aderisce al tour griffato Rossignol, offrendo la possibilità agli appassionati della montagna di scoprire le incredibili doti dei suoi SUV e di fare un tuffo nel futuro tramite i divertenti X Tecnology Peugeot Games.

LEGGI ANCHE: il SUV Peugeot 2008 a quota 1.000.000!

Il tanto amato SUV 2008, ospiterà la Peugeot Virtual Reality, una tecnologia che, tramite realtà virtuale Oculus Rift e l’app Peugeot Amplified Experience, è in grado di mostrare l’efficacia e i vantaggi dei sistemi di assistenza alla guida (ADAS) presenti sulle nuove vetture della Casa francese.

Con Nuovo 3008 invece il divertimento passerà tramite la musica, che per l’occasione sale in quota, per fare interagire il pubblico con le innovative tecnologie istallate a bordo dei migliori SUV del Leone.

Infine il fantastico e accogliente SUV sette posti 5008 – in quest’era dominata dai selfie – offrirà la possibilità di scattarsi una foto boot family con la camera a 360° inserita all’interno dell’abitacolo. 

LEGGI ANCHE: Peugeot, il 2018 è stato l’anno dei record!

Al Rossignol X Color Tour, troverà spazio anche il Nuovo Peugeot Rifter, un modello inedito capace di coniugare la spaziosità di un multispazio con la versatilità, lo stile e le dotazioni tecniche di un SUV. 

LEGGI ANCHE:  gamma Peugeot, nel 2019 arriverà l’elettrificazione, la nuova 208 e la nuova 2008!

Non perdetevi l’occasione di partecipare a questi incredibili eventi che – oltre ai SUV Peugeot e agli sci, snowbord e fat-bike grifate Rossignol – offriranno tanti giochi e tanto divertimento grazie all’animazione e alla musica dei Dj di Radio Number One, ai gadget della compagnia aerea EasyJet e agli aperitivi offerti da MySpritz Pollini. 

Dopo la prima tappa in Trentino, il tour prevede altri nove appuntamenti:

  1. Bardonecchia – 2 e 3 Febbraio
  2. Madesimo – 9 e 10 Febbraio
  3. Alleghe – 16 e 17 Febbraio
  4. Roccaraso – 23 e 24 Febbraio
  5. San Martino di Castrozza – 2 e 3 Marzo
  6. Cervinia – 9 e 10 Marzo
  7. Gressoney – 16 e 17 Marzo
  8. Passo San Pellegrino – 23 e 24 Marzo
  9. Pila – 30 e 31 Marzo

Vi aspettiamo per scoprire insieme tutta la gamma Peugeot, nelle sedi Peugeot Gruppo Bossoni di Brescia in Via Triumplina n°96 e in Viale Sant’Eufemia n°108/A.

Sicurezza in auto: stop alle distrazioni mentre si guida!

La causa principale della distrazione mentre si è al volante è sicuramente imputabile al nostro tanto amato smartphone. Utilizzare il telefonino alla guida, infatti, è una pratica estremamente diffusa ma che purtroppo non sempre viene fatta in modo sicuro. 

Una conferma la troviamo nei dati crescenti dei sinistri – spesso anche mortali – derivati dall’uso improprio del telefonino, che hanno portato i device e le app di tutto il mondo a mettersi una mano sulla coscienza e introdurre il loro personale Car View.

LEGGI ANCHE: Las Vegas, il futuro dell’automobile passa dal CES 2019

Tra telefonate, messaggi, notifiche, app di musica streaming e social network, sono tante le possibili distrazioni che un dispositivo portatile più generare. Per questo motivo gli smartphone hanno deciso di evolversi acquistando nuove funzionalità, pensate appositamente per aumentare la sicurezza in auto mentre si è alla guida.

Un esempio lo troviamo in Spotify – l’applicazione che ci permette di ascoltare la musica – che per ridurre al minimo la distrazione propone una grafica estremamente semplificata e una migliore interazione mentre si è al volante. 

Apple invece con IOS 12 ha introdotto una serie di funzionalità volte a garantire una maggiore sicurezza alla guida. Tra queste si distingue la nuova opzione legata al “Non disturbare alla guida” che capisce quando si è alla guida e blocca le notifiche – salvo le urgenze – fino all’arrivo a destinazione.    

LEGGI ANCHE: guida con cellulare, presto sarà multa certa

Le nuove modalità si attivano automaticamente quando i vostri dispositivi si collegano al veicolo tramite Bluetooth – presupponendo che ci sia messi al volante – impostando da sole la visuale semplificata in alcuni casi e lo schermo scuro in altri.

Le Concessionarie Gruppo Bossoni Automobili ci tengono a sottolineare che i più recenti sistemi di infotainment istallati sulle proprie automobili dispongono della piena compatibilità con i sistemi Apple CarPlay e Android Auto attraverso i quali è possibile visualizzare e gestire le principali funzionalità dei dispositivi mobili direttamente sul display del sistema multimediale. 

Fiat Ducato si riconferma “Miglior base per i camper dell’anno”

A giudicarlo, i migliori esperti del settore, i lettori della rivista specializzata tedesca Promobil, persone che passano più tempo a bordo dei propri camper che in casa e, di conseguenza, conoscono pregi e difetti di ogni modello.

La leadership di Fiat Professional, nel settore dei veicoli commerciali leggeri e motorhome, è rafforzata dal prestigioso titolo di “Miglior base per i camper” che arriva, per la 12esima volta consecutiva, premiando un modello che da oltre 37 anni rivoluziona il panorama dei veicoli leggeri. 

Il Fiat Ducato detta legge nei camping e su strada! Arrivato alla sesta generazione è l’eroe dei veicoli commerciali leggeri grazie alla sua grande vocazione per gli allestimenti “Heavy Duty”. Tra le sue caratteristiche spicca la portata più elevata del settore garantita da un telaio più resistente, basso, leggero e eccezionalmente bilanciato. Le sue sospensioni specifiche per i camper, la carreggiata allargata e i dispositivi di sicurezza attiva e passiva, regalano ai passeggeri viaggi più confortevoli ed estremamente sicuri. 

LEGGI ANCHE: gli italiani amano la Fiat Panda

Ducato è un autentico trendsetter e un Leader in freedom! Oggi tre camper su quattro sono allestiti su base Ducato, grazie anche alle 500.000 famiglie che l’hanno scelto negli ultimi 10 anni. D’altronde, quando il presupposto di base dell’azienda è quello di vendere oltre a un motorhome, anche una vacanza lunga una vita, non c’è da stupirsi se poi i risultati sono questi. 

Parte del merito va all’eccezionale servizio post vendita di Fiat Professional, che da solo mette a disposizione dei propri clienti molto più di una semplice assistenza sul prodotto, come per esempio l’estensione di garanzia internazionale “Maximum Care Camper”, che nello specifico da diritto alla copertura su tutti i componenti meccanici ed elettrici del Ducato in una delle 6.500 officine Fiat Professional sparse sul territorio. 

Il bello di viaggiare dormendo sonni tranquilli! Tramite il Costumer Care Center – una rete dedicata e capillare di centri assistenza distribuita lungo le rotte dei camperesti – avrete la garanzia di massima competenza e preparazione sul mondo dei camper, un’assistenza telefonica e un soccorso stradale pronti a intervenire in oltre 44 Paesi differenti 365 giorni all’anno 24 ore su 24. 

Vi aspettiamo nei nostri Showroom FCA Gruppo Bossoni di Brescia, Mantova e Cremona anche in occasione del Porte Aperte di Sabato 26 e Domenica 27 Gennaio per scoprire insieme ai nostri consulenti le eccezionali doti di modularità, guidabilità e polivalenza che, in sintesi, hanno decretato il successo di Ducato.

Reddito di cittadinanza: anche le auto possono influire sull’assegnazione!

Nel testo del Decreto del Reddito di cittadinanza, appena approvato dal Consiglio dei Ministri, ci sono importanti requisiti e obblighi che il beneficiario è tenuto a rispettare, tra questi, alcuni riguardano l’automobile. 

Il Reddito di cittadinanza, il sussidio che consiste in una somma di denaro spendibile attraverso una carta di credito Rdc, come sicuramente saprete partirà da Aprile 2019 e le richieste potranno essere presentate da inizio Marzo. 

LEGGI ANCHE: Ecotassa 2019

A partire da Aprile, quindi, i nuclei familiari che si trovano in una situazione di difficoltà economica potranno beneficiare di un’integrazione del proprio reddito fino ad un massimo di 780,00 euro mensili se si vive da soli e fino a 1.330,00 euro mensili, per i nuclei familiari con tre figli. 

Tra i vari requisiti dell’articolo 2 del Decreto Legge, ecco quelli legati all’automobile: nessun componente del nucleo familiare deve risultare intestatario di autoveicoli immatricolati per la prima volta nei sei mesi antecedenti la richiesta e nemmeno averne la disponibilità – come per esempio i Leasing o i Noleggi – pur non essendone i proprietari. 

Il Governo ha inoltre stabilito che non avranno diritto al Reddito di cittadinanza nemmeno gli intestati di autoveicoli con cilindrata superiore a 1.600 cc o motoveicoli di cilindrata superiore a 250 cc immatricolati per la prima volta nei due anni antecedenti la richiesta di accesso al sussidio. 

Sono invece esentati da queste regole gli autoveicoli e i motoveicoli per cui è stata prevista un’agevolazione fiscale in favore delle persone con disabilità ai sensi della vigente disciplina.

LEGGI ANCHE: Ecobonus 2019

Nel Decreto, è inoltre specificato, che il patrimonio immobiliare della famiglia, esclusa la propria abitazione, non deve superare i 30.000 euro. Sappiate che tra gli immobili vengono conteggiati anche i box auto, quindi se ne avete uno di proprietà, andrà ad incidere sul valore del vostro patrimonio influenzando l’erogazione del Reddito di cittadinanza.

Vi aspettiamo anche domenica 27 Gennaio nelle nostre 22 sedi Gruppo Bossoni Automobili per scoprire insieme tutte le incredibili offerte che vi abbiamo riservato. Ci trovate nelle province di Brescia, Mantova, Cremona e Piacenza.

Ecobonus 2019: quando entrerà in vigore e quali auto avranno diritto agli incentivi

Ecobonus 2019: quando entrerà in vigore e quali auto avranno diritto agli incentivi

Il Governo ha varato il piano incentivi, che permetterà ai cittadini italiani di acquistare auto più ecologiche, nella speranza di diminuire il livello di anidride carbonica nell’atmosfera.

All’interno del Maxiemendamento, della Legge di Bilancio 2019, è stato inserito il decreto che darà una scossa alla diffusione delle auto elettriche e ibride nel nostro Paese! 

Arrivano i tanto attesi incentivi alla rottamazione! Finalmente dal 1 marzo 2019 al 31 dicembre 2021 scatterà l’Ecobonus, lo sconto applicato direttamente dalle Concessionarie Gruppo Bossoni Automobili, con una riduzione del prezzo d’acquisto che potrà cumularsi con altre promozioni attive dalla Casa automobilistica, destinato a chi acquista automobili poco inquinanti con prezzo non superiore a 50 mila euro iva esclusa. 

Quindi, se state valutando l’opzione di cambiare auto nei prossimi mesi e volete maggiori informazioni sui modelli poco inquinanti che si possono acquistare con l’Ecobonus, sappiate che tutte le Concessionarie Gruppo Bossoni saranno aperte anche nelle Domenica 10, 17 e 24 Febbraio.

Ma ora, vediamo nel dettaglio cosa si intende per “poco inquinanti” e cosa cambia se si è in possesso di un’auto da rottamare.

Le vetture che il Governo reputa Green e quindi degne di Ecobonus non devono avere emissioni di CO2 al di sopra dei 70 g/km. Se in aggiunta si ha una macchina da rottamare classificata Euro 1,2,3 e 4, come potete vedere nelle tabelle qui sotto, il contributo sarà molto più alto.

Senza rottamazione:

0 -20 g/km > 4.000 euro

21-70 g/km > 1.500 euro

Con rottamazione di un veicolo Euro 1,2,3 e 4:

0 -20 g/km > 6.000 euro

21-70 g/km > 2.500 euro

Fate  molta attenzione alle regole, perché per avere diritto all’ulteriore incentivo sulla rottamazione, il veicolo che darete in permuta dovrà essere intestato da chi sta effettuando l’acquisto o a un suo familiare/convivente da almeno un anno. 

Gruppo Bossoni Automobili vi aspetta nelle sue 22 Sedi sparse capillarmente sulle province di Brescia, Mantova, Cremona e Piacenza con vari modelli ecologici e poco inquinanti come per esempio: Kia Niro Phev, Volkswagen e-Golf, Peugeot Partner Tepee 5 porte, Kia Soul EV, Volkswagen e-Up, Peugeot ION, Optima Phev e Optima Sportwagon Phev. 

Peugeot: il 2018 è stato l’anno dei record!

La Casa del Leone rampante negli ultimi 12 mesi ha consegnato ai propri clienti italiani oltre 122 mila unità, incrementando così la sua quota di mercato del +5,85%. 

Peugeot chiude il 2018 con il botto e numeri da record! Il mercato italiano ha permesso al colosso francese di scalare ancora qualche gradino della classifica arrivando a occupare la quinta  posizione nel ranking nazionale. 

Una crescita che va in controtendenza all’andamento del mercato e che conferma la qualità e la bellezza dei prodotti venduti dalla Casa del Leone.

LEGGI ANCHE: Peugeot entra nella #BossoniFamily 

Un grande successo che ha riportato dati di crescita che non si vedevano da 15 anni! 

LEGGI ANCHE: gamma Peugeot, lei 2019 arriverà l’elettrificazione, la nuova 208 e la nuova 2008

Il successo deriva da nuove scelte commerciali – studiate per rispondere alle esigenze e ai bisogni dei clienti – e da grandi prodotti:

Le vetture Peugeot, a fronte di un mercato in calo di tre punti percentuale, cresce del 4,1% immatricolando ben 108 mila automobili. 

I veicoli commerciali, con quasi 14.000 unità circolanti su strada, concludono il 2018 in crescita rispetto all’anno precedente affermandosi con una quota cumulata del 7,6%.

La gamma SUV, infine, vede la 3008 invadere il mercato Italiano con le sue 24 mila unità vendute, la 5008 è leader del segmento dei SUV a 7 posti, mentre la 2008 chiude il suo ultimo anno di vita con quasi 22 mila unità consegnate. Un ottimo lavoro di squadra che ha portato la gamma degli sport utility a vendere oltre 50 mila unità complessive. 

LEGGI ANCHE: Peugeot e-Legend la concept che tutti vorrebbero

Il 2019 porterà nelle Concessionarie Peugeot Gruppo Bossoni di Brescia, di Via Triumplina e Viale Sant’Eufemia, tante novità, tra cui la Nuova 208 e la seconda generazione del SUV 2008, alle quali si affiancheranno le varianti ibride della 508 e della 3008. Il Leone rampante è pronto a ruggire nuovi concetti, tecnologie e soluzioni per vivere l’automobile in maniera differente. Vi aspettiamo nei nostri showroom anche Sabato 26 e Domenica 27 Gennaio.

Ecotassa 2019: cos’è, come funziona, quando entrerà in vigore e quali auto colpirà


Ecotassa 2019: cos’è, come funziona, quando entrerà in vigore e quali auto colpirà

All’interno della nuova Legge di Bilancio 2019 è stato inserito un nuovo contributo “Ecotassa” che dal 1 marzo 2019 obbligherà gli automobilisti italiani – che acquisteranno un’automobile con emissioni di anidride carbonica superiori a 160 g/km – al versamento di un’imposta basata sul meccanismo del bonus/malus.

Dormite sonni tranquilli! Calcolata in base alle emissioni di CO2 per chilometro, l’Ecotassa non colpirà le auto di piccola e media cilindrata ma solo i SUV e le auto di lusso più inquinanti. 

Quindi, se state valutando l’opzione di cambiare auto nei prossimi mesi e volete maggiori informazioni, sappiate che il 95% delle automobili vendute dalle Concessionarie Gruppo Bossoni Automobili sono esentate dal pagamento dell’Ecotassa! 

Sappiate comunque che il dato di riferimento per l’applicazione dell’imposta è quello di omologazione, riportato nel secondo riquadro della carta di circolazione (libretto) alla voce V.7. L’imposta sarà applicata alle autovetture immatricolate dal 1 marzo 2019 al 31 dicembre 2021 – indifferentemente che siano state acquistate in locazione finanziaria, di prima immatricolazione o già immatricolate all’estero – secondo la seguente tabella: 

CO2 g/km                     Contributo (euro)

161 – 175                                  1.100

176 – 200                                  1.600

201 – 250                                  2.000

Da 251                                       2.500

La nuova norma, non sarà quindi introdotta sulle normali automobili, come vociferato all’inizio, ma solo su quelle più costose e inquinanti. Con questo meccanismo, il governo, spera di convincere gli automobilisti italiani ad acquistare vetture più ecologiche in modo da migliorare la qualità dell’aria che quotidianamente respiriamo. 

Finalmente buone notizie! Per rendere più conveniente la scelta di vetture ecosostenibili, all’interno della manovra finanziaria 2019, trovano spazio gli incentivi per chi acquista automobili con basse emissioni di CO2. Dal 1 marzo 2019 entrerà quindi in vigore l’Ecobonus che permetterà di risparmiare fino a 6.000 euro, se si decide di acquistare un’automobile con emissioni prossime allo zero come le auto ibride o elettriche. 

Comunque, per approfondire l’argomento, vi aspettiamo nei nostri Showroom Gruppo Bossoni Automobili di Brescia, Cremona, Mantova e Piacenza anche in occasione dei Porte Aperte di sabato 19 e domenica 20 dove, grazie all’aiuto dei nostri consulenti, potrete scoprire senza impegno se l’auto dei vostri sogni è soggetta al pagamento del nuovo contributo inserito nel maxiemendamento. 

Il SUV Peugeot 2008 a quota 1.000.000!

A sei anni dal suo arrivo sul mercato, il crossover della Casa del Leone rampante, festeggia l’uscita dalle linee produttive della fabbrica di Mulhouse del suo milionesimo esemplare.

Peugeot 2008, il SUV best-seller della casa francese, è sempre più protagonista della scena mondiale! Prodotta in tre continenti – Europa, Cina e America Latina – ha subito convinto i clienti e, con oltre 1.210.250 unità al mondo, si è conquistato di diritto un gradino sul podio nel segmento delle B-SUV.

LEGGI ANCHE: Peugeot e-Legend la Concept che tutti vorrebbero

Jean-Philippe Imparato – Direttore del marchio Peugeot – ha consegnato le chiavi del milionesimo esemplare, una 2008 Crossway PureTech 130 S&S di colore bianco, alla signora C. Jung, fedele Cliente della filiale PSA Retail di Mulhouse. Attualmente la fabbrica di Mulhouse produce giornalmente ben 780 Peugeot 2008 per un totale annuo di 193.000 veicoli.

LEGGI ANCHE: Peugeot entra nella #BossoniFamily

Vi aspettiamo nelle Concessionarie Peugeot Gruppo Bossoni per scoprire tutte le doti e i segreti che hanno fatto di questo entusiasmante crossover il punto di riferimento della sua categoria. 

Ci trovate a Brescia sul viale Sant’Eufemia 108 e in via Triumplina 96. 

Volkswagen e-Crafter: la libertà di lavorare a emissioni zero!

La Casa di Wolfsburg lancia sul mercato dei veicoli commerciali, il primo furgone 100% elettrico a emissioni zero.

Volkswagen  e-Crafter, dimenticatevi i problemi del blocco del traffico o dei rincari del carburante!

Avete letto bene, il Nuovo Van 100% elettrico Volkswagen, completa la gamma Crafter, arricchendo l’offerta dei Veicoli Commerciali, di un modello ecosostenibile che, con una volumetria di 10,7 metri cubi e una portata utile di 900 kg, garantisce massima versatilità e tanto tanto spazio nel vano di carico. 

Con questo veicolo, il brand tedesco, dimostra di aver imboccato la strada giusta, quella verso un mondo più sostenibile. Ora i giochi sono aperti e Volkswagen vuole giocare un ruolo importante in questo processo di trasformazione! 

Per questo, ecco il primo veicolo 100% elettrico di Volkswagen Veicoli Commerciali, che sarà disponibile nella variante furgone L3H3 (passo medio-tetto alto) con motore sincrono, potenza di 100KW/136CV e 280 Nm di coppia massima. 

Prodotto a Kassel e assemblato ad Hannover il motore dell’e-Crafter assicura massima efficienza, grazie a un blocco batterie da 35,8 KWh istallato sotto al pianale del vano di carico e a un cambio automatico ad 1 rapporto (il massimo per un veicolo commerciale). 

Ricaricabile in tutte le possibili modalità attualmente disponibili l’e-Crafter può percorrere fino a 173 km nel ciclo NEDC con un solo pieno di corrente.

LEGGI ANCHE: blocco Diesel, la Corte Europea dice stop anche ai Diesel Euro 6!

Il Nuovo e-Crafter è un prodotto vincente che si è posizionato da subito ai vertici della categoria, perché – oltre che alla sua rinomata funzionalità – ha puntato molto su sicurezza, confort e intrattenimento, come sottolineato dalla presenza di numerosi sistemi di assistenza alla guida e da un sofisticato sistema di infotainment.

All’interno dell’abitacolo, per migliorare il confort, possiamo apprezzare il sistema di climatizzazione “Air Care Climatronic”, la comodità dei sedili riscaldati, il sedile conducente confort e il sistema di navigazione “Discover Media” con “App Connect”.

Chiudiamo con la sicurezza, dove il Nuovo e-Crafter offre di serie tutto il meglio disponibile sul mercato: Multicollision Brake, Side Wind Assist, Front Assist, Lane Assist, Park Pilot con protezione laterale delle fiancate, retrocamera, Light Assist e Proiettori a LED con luci diurne a LED.

Vi aspettiamo nelle nostre sedi Volkswagen Veicoli Commerciali di Cremona e Piacenza anche Sabato 19 e Domenica 20 Gennaio, per scoprire insieme ai nostri consulenti tutte le incredibili doti dell’intera gamma.

Page 2 of 57

©2016 Gruppo Bossoni. All Rights Reserved. - Reg.Imp. Bs n.01678370170 - Privacy Policy • powered by kreativemind