Con il tanto atteso Restyling, la leader del Segmento D Premium Audi A4 si riempie di contenuti tra cui il sofisticato sistema che mantiene “l’onda verde” dei semafori intelligenti

Audi punta a snellire il traffico cittadino con l’Audi Traffic Light Information in grado di dialogare con le infrastrutture tramite il protocollo di trasmissione V2I (vehicle-to-infrastructure), inserendolo come novità su Audi A4. Il sistema permette infatti di ricevere informazioni utili, come la velocità consigliata per sfruttare al meglio l’onda verde o il recupero dell’energia, ottimizzando così il flusso del traffico e inquinando meno. 

“Il traffico stop-and-go nelle città è fastidioso. Al contrario, siamo contenti di sfruttare una “onda verde”, ma purtroppo capita troppo di rado. Con la funzione Audi Traffic Light Information, i conducenti hanno più controllo su questa situazione. Guidano in modo più efficiente e in maniera maggiormente rilassata perché ad una distanza di 250 metri da un semaforo sanno in anticipo se troveranno un semaforo verde – queste le parole di Andre Hainzlmaier, responsabile dello sviluppo di app, servizi connessi e Smart City presso Audi che ha inoltre aggiunto – In futuro, i dati anonimi delle nostre auto possono aiutare a cambiare la gestione dei semafori nei centri cittadini per migliorare e ottimizzare il flusso del traffico”.

Prepariamoci dunque a vedere e guidare una vettura evoluta, che offrirà addirittura la possibilità di attivare alcune delle sue funzioni in un secondo momento – anche a distanza di anni dall’acquisto – grazie all’innovativo servizio “functions on demand”. 

La Nuova Audi A4 Restyling quindi non si aggiorna solo nel design! Il nuovo concetto stilistico del brand – che ritroviamo nella griglia Singleframe, nella linea dei gruppi ottici a LED, nelle prese d’aria anteriori e nei passaruota, che ora sono più pronunciati – le dona un aspetto complessivo più slanciato e muscoloso, ma è la tecnologia AI ad accrescerne la personalità, incrementando la personalizzazione.

L’intelligenza artificiale infatti punta ad alzare il livello di digitalizzazione della nuova Audi A4 Restyling incrementandone la personalizzazione e portando al debutto il nuovo sistema operativo MIB 3 e l’inedito display touchscreen centrale da 10,1 pollici. 

Quest’ultima soluzione è capace di semplificare la vita a bordo grazie a un’interfaccia grafica intuitiva e alla funzione touch che permette l’eliminazione di alcuni tasti fisici e del grande rotore accanto alla leva del cambio. Inoltre tra i servizi online troviamo la nuova chiave Audi Connect che consente di aprire le porte e avviare il motore tramite smartphone e l’App MyAudi che permette la memorizzazione di 14 diversi profili.

Non perdetevi l’occasione di scoprire tutte le novità della nuova efficientissima gamma A4 Mild-Hybrid negli show-room Audi Bossoni Automobili di Cremona, Porto Mantovano, Piacenza e Bagnolo Cremasco.