L’Alfa Romeo Giulia conquista il Top Safety Pack+, superando con il massimo punteggio tutte le prove dei crash test dell’IIHS (Insurance Institute for Highway Safety), l’ente americano che certifica la sicurezza dei veicoli. 

 

Alfa Romeo Giulia conquista anche l’America! La berlina italiana di segmento D, incaricata della Casa di Arese di guidare il rilancio Oltreoceano, dopo aver conquistato le tanto ambite cinque stelle Euro NCAP nel Vecchio Continente è riuscita nell’impresa di ottenere il massimo punteggio anche nei crash test negli Stati Uniti. 

Alfa Romeo Giulia conquista il Top Safety Pack+ Americano!

Alfa Romeo Giulia ottiene un altro importante risultato, la recente berlina del Biscione sottoposta ai crash test di IIHS ha ottenuto il miglior punteggio possibile in tutte e cinque le aree di valutazione: Urto frontale, urto laterale, resistenza del tetto, poggiatesta e sedili e per finire per i gruppi ottici, ottenendo così il cosiddetto “Top Safety Pack+”. 

La berlina italiana è stata giudicata “Good” superando brillantemente tutti e 5 i Test a pieni voti 

Soddisfatto dei risultati, Reid Bigland CEO di Alfa Romeo, ha dichiarato: “Questo risultato dimostra ancora una volta il fatto che Giulia rappresenti il massimo dell’ingegneria e della tecnologia del settore”.

 

Clicca QUI per leggere tutti gli articoli sui riconoscimenti assegnati all’Alfa Romeo Giulia.

 

A contribuire all’ottenimento di questo importante risultato ci sono gli aggiornamenti che la Casa del Biscione ha introdotto nei mesi scorsi, con in primus il rafforzamento della scocca per aumentare la robustezza negli scontri frontali disassati. Queste migliorie hanno reso l’Alfa Romeo Giulia una delle auto più sicure tra quelle testate nel 2017. 

Giulia vede bene e lontano, giudicata “Superior” per la dotazione di sicurezza

I tecnici dell’Istituto Statunitense hanno valutato l’efficacia strepitosa dei fari allo Xeno e dei sistemi di assistenza alla guida, tra questi ha svettato il sistema di frenata d’emergenza che ha evitato l’impatto con l’ostacolo durante la prova. Il risultato senza “sbavature” ha fatto registrare una valutazione massima che ha mostrando come Giulia sia il giusto equilibrio tra sportività, tecnica, confort e dotazioni un particolare fondamentale quando si parla di sicurezza. 

Alfa Romeo Giulia il Top nelle dotazioni ha convinto il pubblico Oltreoceano

Naturalmente, un risultato del genere avrà molto risalto negli States, dove tra l’altro il Marchio del Biscione sta riscuotendo un buon successo. Sempre più clienti si convinceranno ad acquistare la Nuova Giulia, una vettura che ti coinvolge sin dai primi metri, che non ha nulla da invidiare alle rivali tedesche.

Venite a scoprire e testare le doti della Nuova Giulia negli Showroom Alfa Romeo Gruppo Bossoni a Brescia, Cremona e Mantova.  Ci trovate anche su Facebook, Twitter, Instagram, www.gruppobossoni.it e Magazine.