Mese: giugno 2017 (Page 1 of 2)

Kia Stonic: il nuovo crossover urbano che parla europeo!

In Europa i crossover vanno forte, il mercato vuole protagonisti e KIA, grazie alla sua grande tradizione nel segmento dei SUV, accetta la sfida introducendo il Nuovo KIA Stonic, un crossover compatto, moderno, sportivo e audace.

Nuovo KIA Stonic, 3-2-1 il countdown per il debutto è iniziato, appuntamento nella seconda metà del 2017, intanto leggete e pregustate le sue caratteristiche!

Stile, praticità, spazio e dinamismo sono gli elementi, che hanno avuto un ruolo chiave nello sviluppo del nuovo crossover compatto della casa coreana. Nuovo Stonic reinterpreta alla perfezione il DNA dei SUV KIA ma, ne rimescola i valori per guadagnarci un tocco distintivo. 

Come potete vedere dai primi bozzetti degli interni e della plancia le fiancate sono muscolose, la linea di cintura è alta e i passaruota sono massicci, furbi i coreani…quale miglior modo per enfatizzarne le dimensioni. KIA ha volutamente ricercato nello Stonic un frontale tradizionale con fari singoli dalla forte personalità e fendinebbia integrati nel paraurti, ma…ha aggiunto delle venature sul cofano in modo da donarle movimento e dinamismo.  

Calamita per gli sguardi! Difficile passare inosservati a bordo di Nuova KIA Stonic, il crossover frizzante che trova all’interno del DNA il suo nome: “Speedy” e “Tonic”, un acronimo che fonde in un’unica parola i concetti di ritmo, velocità e musica.

KIA Stonic il crossover agile, fresco e dal fascino sensuale! Le sue armi saranno, un certo appeal in dimensioni compatte per muoversi meglio in città o su terreni impervi, il tutto unito alle performance che assicurano il massimo divertimento fra le curve, perché il nuovo crossover di KIA non nasce solo per il fuoristrada, anzi!

I suoi dettagli faranno storia perché sono di quelli che contano! L’ergonomia e il confort degli interni sono stati le parole d’ordine di questo progetto dove le scelte “smart” e le soluzioni adottate hanno ampliato e reso lo spazio flessibile per tutti gli occupanti.

Nuova KIA Stonic punta dritto al cuore, c’è chi esige il massimo della qualità, chi esige il massimo della connettività e chi esige entrambi! Il crossover coreano saprà accontentare tutti, perché nasce fuori dagli schemi, il tempo passato a bordo di questo nuovo SUV sarà sempre e solo “tempo di qualità”!

Per oggi ci fermiamo qui… presto entreremo nei dettagli, continuate a seguirci per restare sempre aggiornati.

Clicca Qui per leggere tutti gli altri articoli del Magazine!

Se ci cercate ci trovate sui social: Facebook, Twitter, Instagram, Google+, sul sito internet e Magazine Aziendale.

Nuova Serie Limitata Abarth 695 Rivale 175 Anniversary!

Se la Nuova Abarth 695 Rivale vi va stretta e cercate qualcosa di ancora più distintivo, ecco la nuova serie speciale “Rivale 175 Anniversary”! Una vettura nata dalla forza dell’esperienza e dalle sinergie di Abarth e dei Cantieri Riva, fortemente voluta per celebrare i 175 anni dei Cantieri Riva e sottolineare l’esclusività della nuova 695 Rivale. Ultra limitata, la Abarth 695 Rivale 175 Anniversary è destinata a fare dell’unicità la sua carta migliore, verrà prodotta solo in 175 esemplari berlina e 175 cabrio.

La casa dello Scorpione è riuscita ad inserire in un’unica auto la tecnologia, l’innovazione e lo stile dei due marchi italiani. Nel 2017 cade il 175° anniversario della fondazione dei cantieri Riva. In occasione di questa ricorrenza Abarth ha realizzato una serie speciale della 695 Rivale che verrà prodotta a tiratura limitata in soli 175 esemplari berlina e 175 cabro. 

Caratterizzate da contenuti ancora più esclusivi e da un livello di artigianalità ancora più elevato, le Abarth 695 Rivale 175 Anniversary si riconosceranno esternamente per il badge celebrativo 175 Anniversary sul montante centrale e per gli strepitosi cerchi in lega Formula, capaci di donare alla vettura un’aspetto ancora più classico ed elegante. Interamente la serie ultra-limitata si differenzia dalla sorella minore per una serie di interventi mirati ad impreziosire. I sedili sono in pelle bicolore, nera e blu, sulle testate padroneggia il logo celebrativo dei 175 anni di Riva, sulla fascia plancia ora è ben visibile una serigrafia celebrativa e, naturalmente, anche la targhetta numerata è, in questo caso, specifica e riporta il numero progressivo accompagnato dall’indicazione della tiratura limitata a 175 esemplari.

Una vettura per l’asfalto rovente che nasce dall’acqua!

Read More

Jeremy Clarkson è in Italia con una Giulia Quadrifoglio

Il noto conduttore televisivo inglese Jeremy Clarkson, ex Top Gear sta girando l’Italia alla guida della sua amata Giulia Quadrifoglio, che sia qui per festeggiare l’anniversario dei 107 anni del brand Alfa Romeo?

Il popolare giornalista automobilistico Jeremy Clarkson è in Italia!

Se per caso incrociate una Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio bianca fate attenzione! Alla guida ci potrebbe essere lo stravagante Jeremy Clarkson, la conferma la troviamo in questo scatto che immortala Clarkson in una stazione di servizio mentre fa il pieno alla vettura del Biscione.

L’amore e la passione di Jeremy per le vetture di Arese non sono certo una novità, la sua visita però ci fa sorgere un dubbio. Vuoi vedere che il conduttore di The Grand Tour, il programma di Amazon, ha scelto le strade del Bel Paese per un giro turistico ma sopratutto, per festeggiare il 107° anniversario di Alfa Romeo.

Immaginatevi domani mattina di incontrarlo tra il pubblico del Museo Storico di Arese – La Macchina del Tempo. Non ci sarebbe da stupirsi, del resto tempo fa, lo stesso Clarkson dopo aver saggiato le prestazioni e la qualità della Giulia Quadrifoglio, non si era risparmiato negli apprezzamenti, definendo la berlina del Biscione migliore delle rivali tedesche BMW, Audi e Mercedes!

Recentemente Jeremy Clarkson ha avuto modo di testare anche l’altra novità del Biscione, l’Alfa Romeo Stelvio, presto qui sul Magazine Gruppo Bossoni Automobili vi racconteremo com’è andata!

Continuate a seguirci e non dimenticate dove potete trovarci, siamo su Facebook, Twitter, Instagram, Google+, Sito Internet e Magazine Aziendale.

Il 24 giugno Alfa Romeo compie 107 anni, ecco dove li festeggerà!

Il 24 giugno è una data importantissima perché si festeggerà il 107° compleanno del Biscione, il Museo Storico di Arese ha organizzato un weekend speciale ricco di eventi e celebrazioni per gli appassionati ma adatte a tutta la famiglia.

 

Il programma prevede già per venerdì 23 giugno una giornata all’insegna della passione, nel pomeriggio 60 fortunati possessori di Alfa Romeo 4C si raduneranno a Modena per visitare lo stabilimento Alfa Romeo e assaporare in una full immersion, tutta la sportività che le vetture Alfa Romeo hanno nel DNA, dalla catena di montaggio fino alla pista. Avete letto bene, per i fortunati, l’indomani si apriranno i cancelli dell’autodromo di Varano de Melegari!

Sabato 24 e domenica 25 invece il fulcro sarà il “Museo Storico di Arese – La Macchina del tempo”, che per l’occasione aprirà le sue porte a tutti gli appassionati per festeggiare insieme i 107 anni del brand Alfa Romeo, una serie di appuntamenti speciali dove si potrà saggiare la creatività che contraddistingue il marchio di FCA.

Read More

Non mi abbandonare…posso venire con te! Campagna contro l’abbandono degli animali domestici.

Non mi abbandonare...posso venire con te! Grazie ai dispositivi di sicurezza che le case automobilistiche hanno ideato, i nostri amici a quattro zampe non rappresentano più un problema di trasporto durante le vacanze. Cinture di sicurezza, gabbie, rivestimenti per i sedili o per il bagagliaio sono soluzioni intelligenti, disponibili come accessori, presso tutte le Concessionarie Gruppo Bossoni Automobili delle province di Brescia, Mantova e Cremona.

 I vostri amici a quattro zampe non sono più un problema, ora possono viaggiare tranquillamente sulla vostra auto, sul sedile o nel baule a vostro piacimento, quindi perché lasciarla casa o addirittura abbandonarli? Il fenomeno dell’abbandono è una piaga da combattere! Se avete avuto occasione di visitare un canile o un gattile, sicuramente avrete vissuto l’esperienza di quelle povere creature indifese che cercano di attirare la vostra attenzione. Abbandonare un animale significa molto spesso lasciarlo ad un destino di sofferenza e di morte perché si ritrova all’improvviso in un luogo sconosciuto e senza più il riferimento della famiglia di cui faceva parte. Confuso, spaventato, diventa molto facilmente vittima di incidenti stradali. Un pericolo per se stesso, ma anche per gli automobilisti! 

Il fenomeno dell’abbandono degli animali è purtroppo un problema che ci affligge ogni giorno dell’anno, ma, che durante l’estate raggiunge il suo apice, una vacanza vale veramente di più della vita del vostro cane, del vostro coniglio o del vostro gatto? Dai dati purtroppo sembra di si! Nonostante l’entrata in vigore della legge n°189 che prevede la pena dell’arresto fino ad un anno per il reato di abbandono, sono ancora molti gli animali che ad oggi vengono lasciati al loro destino!

Adesso è ora di dire basta! Le soluzioni esistono e Gruppo Bossoni Automobili, molto sensibile al problema sia dell’abbandono degli animali che dei bambini dimenticati in auto, con questi articoli cercherà di far chiarezza illustrandovele.

Il nostro slogan è molto semplice ma incisivo “Non mi abbandonare…posso venire con te” come richiesta di un cane o di un gatto, rivolta ai propri padroni. 

 

E’ importante sapere che, nel catalogo accessori di tutti i nostri brand, si trovano diverse soluzioni per la sicurezza, il confort, la cura e la protezione dei vostri animali e della vostra automobile. Soluzioni che semplificano la vostra vita e quella dei vostri amici a quattro zampe!

Venite a trovarci nelle Concessionarie Gruppo Bossoni Automobili, vi mostreremo con quanta semplicità si può installare il telo protettivo per i sedili posteriori o per il baule, la vasca con rete antiscivolo, la stuoia double-face con protezione paraurti, la griglia divisoria, le tendine parasole e le cinture de sicurezza per i cani. 

Molti sono obbligatori, altri no..

Iniziamo dai consigli di Gruppo Bossoni Automobili per il trasporto degli animali in auto:


Le prime cose da tenere in considerazione sono le necessità dell’animale durante il viaggio stesso, la fame e la sete, il disorientamento e l’eventuale mal d’auto di cui molti animali soffrono, poi viene la sicurezza sia loro che nostra e la vigente normativa per il trasporto di animali in autovettura.

Per quanto riguarda quest’ultimo punto esistono tre sistemi di ritenuta per gli animali:

Le cinture di sicurezza per animali (disponibili anche con pettorina), sono un valido strumento per l’incolumità dei vostri animali, si tratta di oggetti facilmente indossabili che si agganciano alle cinture di sicurezza presenti sull’auto.

Il trasportino o gabbia, dove il cane può comodamente rilassarsi, è disponibile in varie misure per adattarsi alle dimensioni dell’animale.

La rete o la griglia divisoria da applicare sull’auto in modo da separare il vano bagaglio dal resto dell’auto. Entrambe sono le più scelte dai proprietari di animali per la loro comodità, riservano un generoso spazio a disposizione dell’animale nel quale potrà giocare con  i suoi giocattoli o altri accessori a lui famigliari. Questa soluzione, in quanto permanente, deve essere necessariamente omologata dal dipartimento per i trasporti terrestri, per questo motivo vi suggeriamo di acquistare solo prodotti originali, presso le Concessionarie Gruppo Bossoni Automobili

Un accessorio originale è garanzia di qualità e di sicurezza, inoltre si adatterà perfettamente alla vostra auto in quanto studiato appositamente dalla casa costruttrice. Diffidate dalle imitazioni, costano poco perché offrono molto meno delle originali!

Se ci cercate ci trovate sui social: Facebook, Twitter, Instagram, Google+, sito internet e Magazine.

Nuova Audi A8 sarà Mild Hybrid

Abarth 695 Rivale e Nuova Serie Limitata Rivale 175 Anniversary!

Cercate quello che non c’è? Desiderate una Fiat 500 con prestazioni da Abarth ma con l’eleganza di una Riva? Ecco la nuova serie speciale “Rivale”, nata dalla partnership tra la leggendaria casa dello Scorpione e lo storico marchio della nautica Riva. 

Abarth 695 Rivale, l’unica in grado di coniugare in un’unica auto la tecnologia, l’innovazione e lo stile dei due marchi italiani! 

Ragazzi qui stiamo parlando di una vettura di altissimo livello! Tutto il mondo invidia il Made in Italy per l’alta qualità e l’amore, che solo noi italiani mettiamo nel costruire le cose.. Pensate all’unione ingegneristica del top over the top che l’Italia ha da proporre su strada e sull’acqua, quale può essere il risultato?  Noi proveremo a descrivervela, ma solo ad una condizione; quando avremo finito chiuderete gli occhi e proverete ad immaginarvi alla guida di questa 695 Rivale. Se durante questo viaggio, scoprirete che è la vettura che fa per voi, sappiate che nelle Concessionarie Abarth Gruppo Bossoni, è ordinabile ad un prezzo di 28.000€ e 30.000€ rispettivamente per le versioni berlina e cabro. Dove siamo? Ma come.. Brescia, Mantova e Cremona.

 CLICCA QUI per sapere con precisione dove sono ubicate le nostre Sedi Abarth!

Read More

Mai più bambini dimenticati o chiusi in auto!

Purtroppo è successo ancora, un’altra bambina è deceduta dopo essere stata dimenticata in auto dalla propria mamma. Perché succedono ma soprattutto, sono evitabili queste tragedie? In commercio si trovano dispositivi che vanno dalla più semplice cinghia meccanica “Remove Before Landing” fino alla più tecnologica App Waze, il navigatore di Google. Sono affidabili questi dispositivi di sicurezza?

Partiamo dall’alert salva-vita di Google “Child Reminder Alert”, “promemoria bimbo in auto” in italiano. Lo smartphone è un dispositivo che quasi tutti possiedono e portano sempre con se, da qui l’idea di Waze il navigatore social di Google, introdurre all’interno della sua applicazione la funzione che permette di registrare un messaggio audio per ricordare al guidatore di controllare l’abitacolo una volta giunto a destinazione. Gli sviluppatori spiegano che – il tempo passato alla guida di solito si usa per pianificare i prossimi impegni, decidere cosa fare una volta giunti a destinazione o cosa cucinare per cena, quale strada prendere o dove fare la spesa – tanti, troppi pensieri, che purtroppo a volte ci fanno dimenticare i nostri piccoli che non possono ancora parlare..

Un’alternativa, sempre in soccorso a tutti i genitori è “Remmy”, un dispositivo pensato per la serenità e la sicurezza dei più piccoli durante gli spostamenti auto. Di semplice attivazione e facile da usare Remmy può essere applicato ad un qualsiasi seggiolino auto, è programmato per segnalare i movimenti “rischiosi” del bambino e la sua presenza fin dal momento in cui viene spenta la vettura. Progettato e realizzato in Italia, Remmy è stato promosso per l’alta affidabilità durante i test effettuati da Quattroruote e Sicurauto.it.

Per chi cerca un dispositivo a basso costo, non tecnologico, ma comunque efficace e sicuro, consigliamo il kit tutto italiano “Remove Before Landing”. Composto da un semplice nastro di sicurezza, si installa collegando il seggiolino di vostro figlio alla chiave di accensione dell’automobile, una volta arrivati a destinazione per recuperare le chiavi dovremo per forza staccare il dispositivo dal seggiolino e quindi anche il bambino. Il progetto è stato approvato dall’associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada Onlus.

 

Idee semplici dal fine grande!

Si tratta di dispositivi semplici quanto fondamentali al giorno d’oggi, lo stress, i pensieri e i numerosi impegni forse sono tra le cause di queste tragedie, provocate da veri e propri buchi nella memoria delle persone. Il problema è che non ci si dimentica di togliere la spesa dal baule ma i propri figli dal seggiolino. E’ difficile riuscire a dire qualcosa su questi casi, se non poveri bambini, deceduti in seguito all’aumento della temperatura corporea perché lasciati soli in auto sotto al sole, queste cose non dovrebbero succedere. Secondo voi è giusto incolpare i genitori? Per cosa, negligenza? Io vivo con la convinzione che chiunque ami i propri figli più di se stesso e quindi mai e poi mai li lascerebbe volontariamente incustoditi in auto. Credo piuttosto in situazioni di forte stress causate da una serie di azioni quotidiane ripetitive, che li ha portati per un’attimo alla convinzione di aver veramente lasciato i figli al nido. Una disattenzione che pagheranno a vita!

Dobbiamo dire basta a queste tragedie!

Chiediamo più sicurezza in auto per i nostri figli, chiediamolo alle istituzioni e alle case automobilistiche ma, chiediamolo anche a noi stessi.. noi per primi, quando è il momento di acquistare una nuova automobile, non cerchiamo l’ultimo sistema di infotainment, chiediamo sensori per i seggiolini. Le case automobilistiche investono dove c’è richiesta…

>Clicca Qui per leggere tutti gli articoli del Magazine!

 

Se ci cercate ci trovate sui canali social: Facebook, Twitter, Instagram, Google+, sul sito Istituzionale  e sul Magazine Aziendale.
 

Un giorno in pista con i piloti Audi Sport Italia per “Audi Quattro Experience”

Lo scorso weekend Michele, un simpatico e felice possessore di Audi A1, ha avuto il piacere di partecipare ad un corso di guida sicura “Audi Quattro Experience” grazie al contributo delle concessionarie Audi Bossoni Automobili per le province di Cremona e Mantova. Si tratta di veri e propri corsi di guida sicura con istruttori esperti, si inizia con una lezione di teoria che introduce alla parte dinamica, che prevede una serie di esercizi finalizzati ad aumentare la fiducia in se stessi e le capacità di controllo dell’auto. In questo modo, se un domani, il conducente si dovesse trovare di fronte a situazioni impreviste sarà in grado di reagire con tranquillità e lucidità. Tutti gli esercizi vengono effettuati con autovetture Audi RS.

Un’esperienza unica, che si può provare solo grazie all’alta professionalità di piloti esperti come quelli di Audi Sport Italia

Almeno una volta nella vita! Audi Quattro Experience è interamente gestito e organizzato dalla scuderia motoristica italianaAudi Sport Italia”, il suo team ha partecipato con successo a competizioni su strada e su pista, i numerosi titoli vinti l’hanno portata ad essere una delle scuderie migliori a livello mondiale. Dalla loro esperienza nelle corse sono nati i corsi di guida sicura su pista, in offroad, corsi incentive e corsi su neve&ghiaccio. 

Tutto è studiato per garantire un’esperienza unica! Partecipare è semplice, basta recarsi in una delle Concessionarie Audi Bossoni Automobili ed iscriversi. Sono a Cremona, Bagnolo Cremasco e Porto Mantovano. 

Read More

Apple introduce “Do Not Disturb while driving” su iPhone, ecco l’App che ti salva la vita!

L’iPhone sarà il primo smartphone a bloccare automaticamente le notifiche e le chiamate mentre si è al volante. La nuova App anti-distrazione di Apple arriverà in autunno con l’aggiornamento operativo IOS 11! 

Sicurezza alla guida: il melafonino nei prossimi mesi, grazie all’aggiornamento del sistema operativo IOS 11, diventerà molto più intelligente contribuendo alla sicurezza degli utenti mentre sono alla guida.

Esattamente avete capito bene, dall’autunno prossimo il vostro iPhone sarà in grado di riconoscere quando sarete alla guida tramite la connessione via cavo, quella via bluetooth o tramite il GPS che funziona da rilevatore di movimento. 

Niente più messagging al volante!

Read More

Page 1 of 2

©2016 Gruppo Bossoni. All Rights Reserved. - Reg.Imp. Bs n.01678370170 - Privacy Policy • powered by kreativemind