Al primo posto sul podio della 1000 Miglia sale una vettura Alfa Romeo di FCA Heritage proveniente dal Museo Storico Alfa Romeo di Arese

Nonostante il maltempo, pioggia di successi per Alfa Romeo che trionfa alla 37° rievocazione della 1000 Miglia. Sul gradino più alto del podio, come detto, sale la 6C 1500 SS carrozzata Farina del 1928, subito seguita dall’Alfa Romeo 6C 1750 SS Zagato del duo Vesco-Guerini. 

La vettura di FCA Heritage – normalmente esposta al Museo Storico Alfa Romeo di Arese – non è nuova al palcoscenico e nemmeno al grande pubblico della 1000 Miglia, visto le vittorie già nelle edizioni 2005, 2007 e 2008.

Venite a provare le emozioni di guidare una vettura da competizione nei simulatori di guida Alfa Romeo presso lo showroom FCA Gruppo Bossoni di Porto Mantovano, in occasione del Porte Aperte di Sabato 25 e Domenica 26. 

Il Biscione consolida il suo legame con la “Freccia Rossa” conquistando anche il “Trofeo Sponsor Team” in virtù del successo di Moceri e Bonetti e del quinto posto della 6C 1750 SS Young di Cavalli e Gamberini. 

La 1000 Miglia dunque si è conclusa nel segno vincente di Alfa Romeo. Sono stati giorni entusiasmanti, che hanno visto le strade sull’asse Brescia-Roma-Brescia trasformarsi in un “museo viaggiante” di vetture storiche dal valore inestimabile che sono state fortemente acclamate dal pubblico a ogni loro passaggio.

Tutto il calore, l’entusiasmo e l’ammirazione sono stati rivolti anche al convoglio ufficiale delle Alfa Romeo attualmente in produzione, con perle del calibro di Giulia e Stelvio Quadrifoglio “Alfa Romeo Racing” a tiratura limitata (omaggio alla monoposto C38 che corre in F1), che hanno accompagnato la gara in tutte le Regioni d’Italia, rendendola ancora più epica.  

Vi aspettiamo in tutte le sedi FCA Gruppo Bossoni di Brescia, Mantova e Cremona, in occasione del Porte Aperte di Sabato 25 e Domenica 26 Maggio, per conoscere il nuovo paradigma del brand e scoprire tutte le leggendarie doti sportive che fanno delle vetture del Biscione auto vincenti!